MSI Windbox, NetOne M19, Nettop 120 e CS 120 Durante la conferenza francese degli ultimi giorni, MSI ha rivelato alcune delle nuove proposte della famiglia Wind, NetOne e Nettop: ecco MSI Windbox, NetOne M19, Nettop 120 e CS 120.

Il cammino della società taiwanese Micro Star International nel mercato del low cost è stato inizialmente lento e macchinoso; per alcuni mesi gli unici dispositivi proposti sono stati i netbook Wind U90 ed U100, che hanno relegato MSI ad un ruolo di secondo piano rispetto alla concorrente di Taipei, Asus. Negli ultimi giorni tuttavia il gigante dormiente si è svegliato, facendo trasparire un piglio completamente differente rispetto al passato e mostrando al pubblico i frutti di un lavoro silenzioso ed audace.

MSI WindBox

Con una ondata di nuovi netbook, che oltre alla connettività 3G (MSI Wind U120) introducono finalmente la nuova piattaforma Intel Menlow (U110 ed U115), in anticipo anche rispetto ad Asus se ecludiamo l'UMPC Asus R50A, arriva anche una serie di sistemi nettop ed all-in-one che espandono la famiglia MSI low-cost rendendola una rivale più che temibile per la concorrenza. Durante l'ultima conferenza di MSI, tenutasi in Francia, ha fatto capolino per la prima volta il sistema nettop MSI Windbox: si tratta in sostanza di un "media center" dal design piatto e sottile (solamente 6.5cm) ideato per l'intrattenimento multimediale da salotto.

MSI Wind Nettop 120

Basato su piattaforma Intel Atom in versione mobile con processore Intel Atom N270 da 1.6GHz, supporta la maggiorparte degli impianti HDTV ed è dotato di un sistema di dissipazione completamente passivo, per rendere il dispositivo silenzioso durante la riproduzione dei contenuti audiovisivi; da notare come il design permetta di "nascondere" il prodotto direttamente sul retro dei grossi televisori LCD, rendendolo completamente invisibile agli occhi dei presenti.

MSI Windbox dispone di 1 o 2GB di memoria RAM DDR2 da 533MHz, connettività WiFi 802.11b/g, Gigabit Lan, hard disk SATA II con capienza da 160 o 250GB, supporto per audio multicanale 7.1 ed è dotato di una uscita VGA, tre porte USB 2.0, entrata microfono, uscita cuffie e Card Reader 4in1; sarà disponibile nel 2009 al prezzo di 200 euro con sistema operativo Microsoft Windows XP Home. Al Windbox si affiancano due nettop dall'aspetto più tradizionale (sebbene la tradizione nettop non abbia ancora una grande storia), Wind Nettop 120 e Wind Nettop CS 120, che condividono la dotazione hardware e differiscono unitamente per la struttura del drive ottico DVD, a cassetto per il modello 120 ed a slot-in per il CS 120, e per il design (ma non per le dimensioni, identiche).

MSI Wind Nettop CS 120

Entrambi si basano su piattaforma Intel Atom in versione nettop, e si avvalgono dunque di un processore Intel Atom 230 da 1.6GHz single core; in dotazione è presente un modulo per la connettività WiFi 802.11b/g, un controller Ethernet Gigabit, da 1 a 2GB di memoria RAM DDR2 da 533MHz, hard disk con capienza di 160GB o 250GB, ed una dotazione di interfacce identica a quella di MSI Windbox, alla quale si aggiungono tuttavia 3 porte USB 2.0, per un totale di sei.

MSI NetOne 19

Fa nuovamente la sua comparsa, infine, il sistema all-in-one NetOne 19 (precedentemente conosciuto come Neton) , dotato di un display da 18.5 pollici da 16:9 con risoluzione di 1366x768 pixel e naturalmente tecnologia touchscreen. Basato su piattaforma Intel Atom con cpu mobile N270, dispone di 1 o 2GB di memoria RAM DDR2, opzioni di storage con hard disk SATA da 120GB, 160GB e 250GB, masterizzatore DVD Super Multi, webcam da 1.3MP, connettività WiFi 802.11n e Bluetooth 2.0+EDR. In dotazione opzionalmente anche un TV-Tuner "TNT". Come preannunciato saranno presenti 4 porte USB 2.0, jack audio per microfono e cuffie, una porta RJ-45 per la LAN Ethernet ed il lettore di schede digitali 4in1.

 

Commenti