Movavi Video Converter 19, convertitore video per Windows e MacMovavi Video Converter 19 è un programma che opera su Windows e Mac per la conversione di video, foto e altri formati multimediali. Grazie ad un'interfaccia semplificata permette di convertire rapidamente e con ottimi risultati numerosi tipi di file. Lo abbiamo provato ed ecco come si è comportato.


Vi sarà sicuramente capitato di dover convertire video, foto o altri file multimediali utilizzando software poco pratici e ancor meno soddisfacenti. Se quindi cercate una facile guida per convertire MP4 in MP3, ad esempio, possiamo consigliarvi un programma semplice, rapido e dall'interfaccia intuitiva che in pochi e semplicissimi passi vi consentirà di effettuare questo genere di operazione: Movavi Video Converter 19, disponibile sulle piattaforme Windows e Mac.

Movavi Video Converter 19

Ci sono casi in cui uno dei vostri dispositivi supporta solo determinati formati e altri in cui avete bisogno di risparmiare spazio sulle vostre unità di archiviazione e, grazie a questo interessante strumento, potrete convertire/comprimere più di 180 formati di file multimediali (qui l'elenco completo) preservandone la qualità originale (compresi video Ultra HD) e ottenere compressioni ottimali e senza errori utilizzando le impostazioni incorporate.

Per installarlo vi basterà accedere a questa pagina e scaricare la versione di prova gratuita, ma solo acquistando una delle versioni a pagamento, potrete usufruire di conversioni ultrarapide per file audio e immagini, che possono essere addirittura convertite in GIF. Le versioni del software sono essenzialmente tre:

  • Movavi Video Converter 19Movavi Video Converter a 29.95€, per convertire più di 180 formati differenti su un solo PC e con licenza illimitata
  • Movavi Video Converter Premium a 39.95€, che consente di migliorare la qualità, aggiungere effetti, regolare il volume dell'audio, tagliare, ruotare e ritagliare video ed effettuare conversioni automatiche. Anche in questo caso la licenza è illimitata ed utilizzabile su un singolo PC, ma avrete assistenza online. Inoltre, esiste anche una licenza mensile da 9.95€.
  • Movavi Video Suite a 49.95€ con licenza illimitata su un solo PC, che offre in un solo pacchetto anche Video Editor, Screen Recorder, Split Movie, Media Player e DVD/Blu-ray Burner.

Una volta effettuato l'acquisto, vi verrà fornita per e-mail la chiave di licenza da inserire attraverso il menù principale, cliccando sull'icona della chiave nell'angolo in alto a destra.


Movavi Video Converter 19 è in grado di rilevare automaticamente i dispositivi tramite riconoscimento istantaneo e offre la possibilità di scegliere fra più di 200 impostazioni predefinite per quanto riguarda gli ultimi modelli di iPhone, iPad, smartphone Android, Playstation e così via.

Il software sfrutta la tecnologia SuperSpeed per rendere la conversione dei file multimediali veloce quanto una loro copia, grazie all'accelerazione hardware Nvidia CUDA, NVENC, NVDEC, Intel HD Graphics e AMD, e alla possibilità di decodificare simultaneamente più file ottimizzando l'uso del processore.

Movavi Video Converter 19

Non avrete bisogno di computer super-potenti e delle ultime novità hardware, ma dei seguenti requisiti minimi:

  • Sistema operativo Windows XP/Vista/7/8/10 con patch aggiornate e service pack installati e Mac OS X 10.7 o versione successiva
  • Processore Intel, AMD o compatibile da 1 GHz
  • Scheda video NVIDIA GeForce series 8, Intel HD Graphics 2000, AMD Radeon R600 o scheda grafica superiore con driver aggiornati
  • Risoluzione dello schermo 1280 × 768, colore a 32 bit
  • RAM da 512 MB per Windows XP e Windows Vista; 2 GB per Windows 7, Windows 8 e Windows 10
  • 120 MB di spazio libero sul disco rigido per l'installazione, 750 MB per le operazioni

Per provare il software ed illustrarvi il suo funzionamento, abbiamo utilizzato un computer Windows ed eseguito la conversione di un video in formato MP4 in un file audio MP3. Vi dimostreremo come sia possibile farlo in tre semplicissimi passi.

Al primo avvio vi apparirà il menù mostrato nell'immagine sottostante, su cui occorrerà cliccare su "Aggiungi File" in alto a sinistra o, in alternativa, trascinare il file che si desidera convertire nel riquadro centrale.

Movavi Video Converter 19

Avendo fatto questo col nostro file MP4 campione, abbiamo cliccato su "Audio" nella parte inferiore, selezionato "MP3" come formato di destinazione e scelto la velocità di trasferimento. Naturalmente, quanto maggiore è la velocità di trasferimento, tanto migliore sarà la qualità del video a discapito dello spazio sul disco. In caso di operazione inversa (da MP3 a MP4), avremmo semplicemente dovuto selezionare la scheda "Video" e successivamente "MP4".

Movavi Video Converter 19 formato

A questo punto, prima di iniziare il processo, occorre indicare la cartella di destinazione in cui salvare il file ottenuto dalla conversione, cliccando sull'icona con la cartella in basso a destra. Se non lo avrete fatto, il software salverà il tutto all'interno di una cartella predefinita.

Movavi Video Converter 19 impostazioni

Infine, cliccando sul pulsante "Converti" in basso a destra in pochissimi secondi abbiamo ottenuto il nostro file audio MP3. Per ulteriori informazioni potrete consultare la guida per convertire MP4 in MP3 nella pagina ufficiale del software e contattare Movavi tramite i contatti forniti su questa pagina.

Movavi Video Converter 19 file creato

Commenti