Home News Mokibo, tastiera Bluetooth con touchpad invisibile. Presto in un notebook!

Mokibo, tastiera Bluetooth con touchpad invisibile. Presto in un notebook!

Mokibo, tastiera Bluetooth con touchpad invisibile. Presto in un notebook!Mokibo è una tastiera Bluetooth rivoluzionaria, con un touchpad invisibile full-size sotto i tasti, compatibile con tablet, smartphone e qualunque sistema operativo. Presto anche in un notebook ultraportatile. Video anteprima.

Basta una tastiera per navigare nei moderni sistemi operativi per PC, ma non potete negare che è molto più semplice (e veloce) fare le stesse operazioni con un mouse o un touchpad, anche se richiedono uno spazio aggiuntivo e frequenti movimenti della mano - avanti e indietro - dalla tastiera. Negli anni, alcune aziende hanno cercato una soluzione o quantomeno un dispositivo di input alternativo: Lenovo ha progettato l'ormai conosciutissimo trackpoint, quel bottone rosso al centro delle tastiere dei ThinkPad, che può essere usato come un touchpad anche se non tutti riescono ad apprezzarne la comodità.

Mokibo

La tastiera Mokibo di Innopresso è il risultato di un approccio diverso, ovvero una tastiera Bluetooth con un grande touchpad integrato. È stata finanziata da una campagna su Indiegogo quasi quattro anni fa ed ancora oggi resta una soluzione innovativa per chi utilizza tablet per lavorare in viaggio e ha poco spazio in valigia. Abbiamo conosciuto uno degli sviluppatori in occasione della Global Sources Electronics Fair 2019 che, nel video qui sopra, ci illustra tutte le funzionalità della tastiera e alcune caratteristiche speciali.

Come funziona Mokibo? Basta muovere le dita sui tasti - sfiorandoli - per scrollare, cliccare, ruotare, pizzicare per ingrandire o rimpicciolire un'immagine o un testo. Ci sono due piccoli pulsanti sotto i tasti, che possono essere utilizzati come tasto destro e sinistro del mouse. Mokibo dispone di 80 sensori touch integrati nella tastiera e di un layout di tipo chiclet con tasti leggermente spaziati, che facilitano lo scorrimento delle dita da un elemento all'altro.

Ad esempio, potete eseguire alcune azioni semplicemente muovendo il dito su un singolo tasto o spostando contemporaneamente più dita per lo scroll, il cambio pagina o il pinch-to-zoom. La tastiera supporta Windows 7 e successivi, MacOS 9 e successivi, iOS 8 o successivi e Android 4.3 o successivi. Integra un chip Bluetooth 4.2 per poter essere abbinato ad un tablet/smartphone con facilità, un chip NFC ed una batteria ricaricabile con un alimentato micro USB.

Mokibo

Mokibo Mokibo

Pensandoci bene, Mokibo non è il primo touchpad-embedded-in-a-keyboard che conosciamo, visto che già da alcuni anni Blackberry utilizza una soluzione simile per i suoi smartphone BlackBerry Passport, Priv e Key2, ma è molto meno comune nelle tastiere per notebook.

Il futuro però potrebbe riservarci delle sorprese: Innopresso sta collaborando con Samsung per il lancio di un notebook ultraportatile con la sua tastiera Mokibo. Potrebbe rappresentare davvero la svolta per la categoria dei notebook, che per il momento hanno solo tastiere classiche o al massimo display con tastiere virtuali (pensate ai Lenovo Yoga Book e Yoga Book C930) non all'altezza di lunghe sessioni di scrittura. Staremo a vedere se la collaborazione tra le due aziende porterà dei frutti, ma se ne riparlerà probabilmente alla fine dell'anno o all'inizio del 2020.

Mokibo

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy