Minix NeoTab 10.1, Neo G4 MiniPC e Neo X5 BoxMinix ha presentato diversi nuovi device molto interessanti, che vanno dal tablet economico NeoTab 10.1 al miniPC Neo G4, fino alla smart Box Neo X5 Box, tutti basati sul nuovo SoC Rockchip RK30, soluzione economica ma potente con processore ARM Cortex A9 e GPU ARM Mali 400.


Minix è un produttore di Hong Kong che si sta affacciando alla scena mondiale con alcuni prodotti interessanti in quanto capaci di coniugare costi, prestazioni e qualità. Il primo device è un tablet Android based chiamato NeoTab 10.1 molto curato esteticamente e caratterizzato da linee pulite e filanti e da un display frameless che domina per intero il frontale del device. Lo schermo ha una diagonale di 10.1 pollici ed è di tipo IPS, garantendo quindi un ottimo livello qualitativo, sia per quanto riguarda la riproduzione delle foto che dei video.

Minix Neo Tab 10.1

La risoluzione è di 1280 x 800 pixel. Molto interessante anche la piattaforma hardware. Il cuore del tablet è infatti un SoC RockChip RK3066 di nuova generazione, formato da un processore dual core ARM Cortex A9 da 1.6 GHz e GPU ARM Mali 400, una delle più potenti del mercato attuale. Al SoC RockChip è affiancato poi un quantitativo di 1 GB di RAM, mentre lo storage è disponibile in tre tagli, da 8, 16 o 32 GB, a seconda dell'allestimento.

La dotazione è poi completata da un modulo WiFi, una fotocamera posteriore da 5 Mpixel, da una webcam frontale da 2 Mpixel e da una generosa batteria da 7200 mAh, che dovrebbe garantire un'autonomia massima pari a circa 7/9 ore. Il sistema operativo è Google Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Il tablet è particolarmente interessante se si tiene presente che la versione base da 8 GB dovrebbe essere commercializzata a circa 200 euro.

Minix Neo G4

Se siete fan dei miniPC economici come il RaspBerry PI, Neo G4 potrebbe fare al caso vostro. Caratterizzato da un bello chassis stilizzato con su stampato solo il logo Minix, il Neo G4 è equipaggiato anch'esso con la stessa piattaforma hardware del tablet e lo stesso sistema operativo, mentre lo spazio di storage ammonta a 8 GB. Il miniPC inoltre integra anche una porta USB, un'uscita video HDMI e un modulo WiFi 802.11n e supporta le tecnologie DLNA e UPnP. Il prezzo di listino dovrebbe essere sotto i 90 dollari e dovrebbe comprendere anche un telecomando abbinato.

Minix Neo X5

Infine la smart box Minix Neo X5 ha la stessa dotazione del tablet e del miniPC ma offre uno spazio di archiviazione maggiore, che può raggiungere i 16 GB, una porta per la connessione alla Ethernet LAN e un modulo Bluetooth di tipo 4.0. Tutti e tre i device inoltre condividono una feature molto interessante: in pratica il tablet ha una funzione chiamata Screen Push, che gli consente di trasmettere agli altri due dispositivi i contenuti che sta riproducendo al momento, senza delay e senza scatti. Minix infine ha già dichiarato che sia il NeoTab 10.1 che il Neo G4 e il Neo X5 Box saranno presto upgradabili all'ultima versione di Google, Android 4.1 Jelly Bean.

Via: MobileGeeks

Commenti