Home News Microsoft Kinect: Xbox 360 diventa interattiva

Microsoft Kinect: Xbox 360 diventa interattiva

Microsoft Kinect: Xbox 360 diventa interattivaKinect è il nuovo nome commerciale del progetto Microsoft conosciuto come Project Natal. Si tratta di un sistema di gaming che percepisce i movimenti del corpo.

Microsoft inaugura una svolta nel settore ludico con Kinect, conosciuto in passato come Project Natal. Si tratta di un controller per videogiochi, disponibile per la console XBox 360, che permette di comandare le varie operazioni di gioco senza utilizzare le mano. Infatti, attraverso una complessa rete di sensori (audio e di movimento), Kinect percepisce i movimenti del corpo e li interpreta in modo tale da seguire la volontà del videogiocatore.

Microsoft Kinect

Microsoft, con due giorni di anticipo rispetto all’Electronic Entertainment Expo (E3) in programma dal 15 al 17 giugno a Los Angeles, ha organizzato un evento appositamente pensato per la presentazione ufficiale e il lancio di Kinect. Questo device è provvisto anche di una videocamera ed è in grado di tenere conto di 48 punti di movimento del corpo. Oltre a questo, la tecnologia alla base del Kinect, offre anche funzionalità di riconoscimento dei volti e della voce, aprendo le porte ad interessanti prospettive di utilizzo.

L'evento di presentazione è stato anche una ghiotta occasione per mostrare ai presenti in sala la particolarità del sistema Kinect. Diversi i titoli ludici che si sono succeduti: da un gioco di corse Kinect Sports, ad una bella sfida a beachvolley passando anche per il rafting  di Kinect Adventures. Per chi desidera qualcosa di più tranquillo, è disponibile anche un titolo per sessioni di Yoga. Ma al di là della ufficialità del Kinect, quello che appare importante è il nuovo scenario che va delineandosi nel panorama dei titoli ludici e del modo con il quale si può interagire con essi.

Microsoft Kinect

Non solo, come attualmente avviene, tramite comandi collegati o meno alla console ma sfruttando il naturale movimento del corpo. Ovviamente, la maggior parte degli utenti potrebbe essere al momento impreparato a lasciare i "vecchi" sistemi di gioco e ad adattarsi a Kinect ma con il tempo l'esperienza potrebbe diventare davvero coinvolgente. In tutto questo discorso bisogna valutare anche quale sia l'attuale sensibilità di questo sistema e quanto sia capace di interagire ed immergersi in scenari ludici più complessi e meno dediti all'azione, ma è ancora presto per farsi una idea precisa.

Non sono state rilasciate informazioni ufficiali circa la data di lancio ufficiale e il prezzo al pubblico sebbene alcune indiscrezioni cominciano a collocare in autunno il periodo più probabile per l'ingresso sui mercati.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy