Home News Lenovo IdeaPad S210 ultrasottile da 11 pollici in arrivo

Lenovo IdeaPad S210 ultrasottile da 11 pollici in arrivo

Lenovo Ideapad S210Un'offerta pubblicitaria apparsa in Ungheria ha svelato un nuovo ultrasottile da 11 pollici, il Lenovo IdeaPad S210. Non se ne conoscono tutti i dettagli ma dovrebbe avere un display HD e processori Intel Sandy Bridge o Ivy Bridge per mantenere basso il prezzo offrendo al contempo ottime prestazioni.

Lo scorso anno Lenovo aveva introdotto a listino due nuovi modelli di notebook ultracompatti, eredi dei precedenti netbook, di cui riprendevano form factor e configurazione, aggiornandoli però con l'introduzione degli Atom Cedar View o delle APU AMD e delle sue rinomate tastiere professionali AccuType e offrendo una realizzazione più curata. Oggi una pubblicità apparsa in Ungheria e subito ripresa dai colleghi di Tech2 rivela quello che probabilmente sarà l'erede di questi notebook, ossia il Lenovo IdeaPad S210.

Al momento disponiamo solo dei pochi dettagli rivelati dall'annuncio ma essi sono sufficienti a descrivere a grandi linee le novità, che sembrano sostanziali. Anzitutto, dal punto di vista costruttivo, qualsiasi riferimento ai netbook è ormai scomparso. A guardare l'unica foto disponibile infatti si intuisce un design di tipo full flat molto più elegante e dall'aspetto meno economico, con un piano tastiera pulitissimo e filante, in cui spicca esclusivamente la tastiera di tipo chiclet e il sottostante touchpad con tasti separati.

Lenovo Ideapad S210

La scocca poi sarà più sottile e leggera rispetto al passato, con uno spessore di 20.9 mm e un peso di 1.3 Kg, che avvicinano questo IdeaPad S210 più a un ultrabook, almeno esteriormente. Il display dovrebbe avere una diagonale di 11.6 pollici e una risoluzione HD da 1366 x 768 pixel e tra le porte dovrebbero essere comprese USB 2.0 e 3.0, slot SD, jack audio e uscita video digitale HDMI, mentre la configurazione hardware prevedrebbe fino a 8 GB di RAM, dischi con capienza massima di 1 TB e processori Intel di vario tipo dai più economici Celeron dual core fino ai Core i5 appartenenti alla seconda o terza generazione (Sandy Bridge o Ivy Bridge). Insomma più che di un netbook si tratta di un ultraportatile economico simile come logica all'Asus Vivobook S00E.

Non sembra quindi che ci saranno soluzioni Haswell ma anche un semplice Celeron sarebbe già in grado di offrire prestazioni molto superiori a quelle di un Atom, per non parlare di un Core i5 Ivy Bridge abbinato a 8 GB di RAM. La scelta dunque è stata fatta per offrire al tempo stesso un prezzo contenuto e performance comunque di alto livello in un notebook compatto che è sempre più lontano dai classici netbook e sempre più simile invece a un ultrabook economico o quantomeno a un thin&light di fascia bassa. Al momento non ci sono notizie riguardanti costo e data d'esordio, bisognerà dunque attendere con tutta probabilità ancora qualche settimana.