Home News iPad e iPhone OS 4: neonati ma già jailbroken

iPad e iPhone OS 4: neonati ma già jailbroken

iPad e iPhone OS 4 jailbrokeniPhone OS 4 e iPad cedono al primo tentativo di jailbreaking, la tecnica di hacking che permette di rompere i sigilli che limitano l'accesso al filesystem ed impediscono di installare applicazioni alternative a quelle ufficiali.

I possessori di iPhone non sono del tutto ignari del significato di "jailbreaking", il sistema di "evasione" che permette agli smartphone Apple di installare programmi attraverso applicazioni alternative all'App Store. La più famosa è Cydia, che oltre a mettere a disposizione una libreria di software ufficiosi, consente anche di modificare l'interfaccia grafica e sbloccare il terminale.

iPad jailbroken

Protagonista del jailbreaking di iPad e iPhone OS 4 è MuscleNerd, membro della crew iPhone Dev Team, che ha anche documentato i due hack in una coppia di video:

La falla che consente l'esecuzione di un exploit per guadagnare i privilegi di root su iPhone OS 3 sembrerebbe efficace anche per forzare le difese di iPhone OS 4 se è vero che lo stesso MuscleNerd ha pubblicato un video in cui mostra Cydia in esecuzione sull'ultima versione dell'OS per smartphone made in Cupertino.

La notizia potrebbe avere dei risvolti imprevedibili sulla polemica che tiene banco fra Apple ed Adobe sull'ingresso di Flash negli iPhone. Staremo a vedere.