Home News Internet Explorer 8 Beta 2 ad agosto

Internet Explorer 8 Beta 2 ad agosto

Internet Explorer 8Per arginare la diffusione di Mozilla Firefox, Microsoft ha intenzione di anticipare il lancio del browser web Internet Explorer 8, la cui versione beta 2 è attesa nel corso del mese di agosto.

Nei giorni scorsi, Bill Veghte, vicepresidente e responsabile della divisione Windows di Microsoft, ha confermato che il browser web Internet Explorer 8 sarà lanciato entro la fine dell'anno. Si tratta di una buona notizia considerando che sono trascorsi oltre 5 anni tra il lancio di Internet Explorer 6 ed IE 7. Questa volta il tempo che intercorrerà tra le ultime due versioni del navigatore web  dovrebbe essere dunque ridotto a 2 anni. Tra le novità:

  • Loosely-Coupled IE: è una funzionalità che riconosce e isola i diversi moduli del browser. Maggiore velocità, prestazioni superiori e la possibilità di continuare ad operare su una tab del browser, nonostante un'altra sia andata in crash.
  • Automatic Crash Recovery: dopo un crash, questa feature consente di tornare ad operare sul browser in tempi brevissimi.
  • Windows Error Reporting: questo strumento sarà più utile per Microsoft piuttosto che per l'utente finale. Consentirà infatti all'azienda di reperire informazioni sui problemi rilevati e lavorare ai miglioramenti.

Internet Explorer 8

La prima release beta di Internet Explorer 8 è stata proposto per il download agli inizi di marzo , una versione destinata soprattutto agli sviluppatori. Internet Explorer 8 Beta 2, annunciato in molte lingue tra cui l'italiano, dovrebbe invece fare il suo debutto nel corso del mese di agosto, offrendosi come valida anticipazione della versione finale. Microsoft spera certamente con IE8 di fermare l'ascesa di Firefox, browser web della fondazione Mozilla.

Firefox è un browser tra i più popolari del momento, con oltre il 30% delle quote di mercato in Europa, contro il 46% per IE7 ed il 26% per IE6. Internet Explorer 8 non dovrebbe tuttavia prendere il posto dei suoi predecessori prima della sua integrazione in un sistema operativo, come Windows 7 atteso nel 2010.

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
"Internet Explorer 8 non dovrebbe tuttavia prendere il posto dei suoi predecessori prima della sua integrazione in un sistema operativo"

è da maggio che uso IE7 e ad oggi non ho trovato un motivo per continuare ad usarlo: lento in apertura, in caricamento delle pagine, errori di visualizzazione delle pagine (anche degli Spaces di Microsoft!) e si blocca pure! l'unico modo per tale browser per campare è solo l'integrazione nel S.O.  
0

omino_duff

agosto 03, 2008

Assolutamente d'accordo con te. Se ogni utente si ponesse il problema di valutare oggettivamente i browser in circolazione, le quote di Internet Explorer non sarebbero sicuramente così alte.  
0

Galadh

agosto 03, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy