Home News Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake per notebook, più sicuri e potenti

Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake per notebook, più sicuri e potenti

Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake per notebook, più sicuri e potentiI nuovi processori Intel Core i5-8365U e Core i7-8665U vPro (Whiskey Lake) per PC portatili offrono prestazioni di sistema più veloci (grazie a frequenze più alte delle controparti consumer), maggiore durata della batteria e supporto per WiFi 6.

L'ambiente di lavoro attuale è più mobile che mai e si sta evolvendo rapidamente superando le barriere degli uffici tradizionali, tanto che una recente ricerca ha rilevato che il 70% del personale a livello globale lavora in remoto almeno una volta alla settimana. Con la crescente importanza del PC, come strumento primario per la produttività, le aziende hanno la necessità di andare incontro alle aspettative dei dipendenti per quanto riguarda le modalità di lavoro e il luogo in cui lavorano.

Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake

Dalla sicurezza dei dati alla protezione dai rischi e agli aggiornamenti di Windows 10, tutti gli operatori IT devono far fronte a sfide interne ed esterne per mantenere aggiornate tutte le tecnologie. A ciò si aggiunge la necessità di gestire i molteplici processori e sistemi operativi dei computer, con numerose criticità che potrebbero ostacolare la produttività degli utenti. Per aiutare a risolvere queste sfide, Intel propone nuove piattaforme PC che permettono di innovare l’ambiente e le modalità di lavoro, offrendo fondamenta sicure per i dispositivi al fine di mitigare i rischi.

Intel annuncia i nuovi processori Intel Core vPro di ottava generazione per PC portatili, Intel Core i5-8365U e Core i7-8665U basati su architettura Whiskey Lake da 15W, che permettono alle aziende di adottare un approccio olistico per supportare i differenti modi con cui le persone lavorano con il PC. Questi nuovi chip hanno frequenze operative più elevate delle controparti non-vPro, quindi dovrebbero avere prestazioni leggermente migliori in tutti gli scenari di utilizzo e in più una serie di funzionalità di sicurezza che non sono disponibili sui processori consumer dell'azienda.

Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake

Ad esempio, questi chip supportano la nuova tecnologia Intel Hardware Shield che aiuta a ridurre la superficie di attacco del BIOS e include nuove funzionalità di reporting che offrono la massima visibilità su sistema operativo e BIOS. Le singole funzionalità includono Intel Runtime BIOS Resilience, Intel System Security Report e la tecnologia Trusted Execution. I PC basati su piattaforma Intel vPro presentano misure di sicurezza volte a impedire modifiche non autorizzate al firmware durante il processo di runtime.

Dal momento che le caratteristiche di sicurezza e gestibilità sono i punti di forza di questi chip, ci aspettiamo di vederli prima in computer portatili business, ma il piccolo incremento di velocità potrebbe anche rendere questi chip un po 'più interessanti rispetto agli ultimi chip mobile non-vPro di Intel. Ecco una panoramica delle differenze:

  • Intel Core i7-8665U con vPro a 1.9 GHz (4.8GHz in Turbo Mode)
  • Intel Core i7-8565U a 1.8GHz (4.6 GHz in Turbo Mode)
  • Intel Core i5-8365U con vPro a 1.6GHz (4.1 in Turbo Mode)
  • Intel Core i5-8265U a 1.6GHz (3.9GHz in Turbo Mode)

Tutti i chip sono realizzati con processo produttivo a 14 nm, con quattro core (8 thread), grafica Intel UHD 629 a 300 MHz e supporto fino a 32GB di RAM DDR4-2400. Le varianti Core i5 hanno frequenze GPU massime di 1.1GHz, mentre i chip Core i7 superano 1.15GHz. E come se non bastasse supportano Intel Wi-Fi 6 (Gig+) 802.11ax che, oltre alla possibilità di lavorare ovunque, permetterà di ottenere un'esperienza premium, con prestazioni più elevate nelle applicazioni più impegnative per questo tipo di dispositivi, come le videoconferenze, la collaborazione in tempo reale e la condivisione di contenuti.

Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake

Rispetto a un PC di tre anni fa, inoltre, i più recenti processori Intel Core vPro di ottava generazione offrono prestazioni complessive fino al 65% più veloci e fino a 11 ore di durata della batteria. Grazie a queste caratteristiche avanzate, i dipendenti possono lavorare con la massima produttività per l’intera giornata lavorativa.

Stando a quanto riferito da Intel, alcune aziende come Dell, HP, Lenovo e Panasonic sono già impegnate nello sviluppo di notebook basati su questi processori. In arrivo sul mercato nei prossimi mesi, i nuovi sistemi per business con Intel vPro includeranno la memoria Intel Optane H10 con storage a stato solido.

Intel Core i5/i7 vPro Whiskey Lake

Prima o poi capita a tutti l'esperienza frustrante di dover aspettare il caricamento delle applicazioni o di subire ritardi dovuti al multitasking del processore - ad esempio durante lo spostamento di un file di grandi dimensioni contemporaneamente all’apertura di un documento, come una presentazione o un foglio di calcolo. I sistemi dotati di memoria Intel Optane H10 consentono di avviare Word, Excel o Power Point a una velocità fino a due volte superiore mentre viene trasferito in background un file di grandi dimensioni, rispetto agli stessi sistemi dotati di una tradizionale unità SSD.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy