Home News IDF 2008 Shanghai: Intel UMPC/MID Roadmap

IDF 2008 Shanghai: Intel UMPC/MID Roadmap

ImageVi offriamo una panoramica sulle piattaforme mobile di Intel: il passato, il presente ed il futuro dei processori e degli altri componenti per MID, UMPC, Netbook e telefoni cellulari.

Durante l'IDF 2008 di Shanghai, Intel ha dato risalto alla nuova piattaforma mobile Centrino Atom (aka Menlow) e ha rivelato i primi dettagli di Moorestown che, fra 2009 e 2010, costituirà labase sulla quale realizzare innovativi subnotebook e smartphone. Prendendo ad esempio VR-Zone, abbiamo ritenuto opportuno sintetizzare in una tabella le caratteristiche di Menlow e Moorestown e metterle a confronto con quelle di McCaslin, l'attuale Ultra Mobile Platform di Intel.

Il processore Silverthorne è costruito con processo produttivo a 45nm e possiede 512KB di cache L2. I modelli Atom Z520, Z530 e Z540 hanno un FSB a 533MHz, mentre le versioni Z500 e Z510 hanno un FSB a 400MHz. Il TDP varia da 0.65W per il processore Z500 a 2.4W per il modello Z540.

Intel ha precisato che Poulsbo non è un chipset ma piuttosto un System Controller Hub (SCH), che unisce principalmente MCH e ICH all'interno di un singolo chip, e che sarà prodotto in tre differenti versioni. La prima, denominata US11L per i processori Atom a 400MHz di FSB, supporterà 512MB di memoria DDR2 e integrerà un chip grafico a 100MHz, capace di una risoluzione fino a 800x480 pixel. Il modello US15L supporterà processori Atom a 400MHz di FSB, fino a 1GB di RAM DDR2, e integrerà un sottosistema grafico a 200MHz, provvisto di motore di decodifica HD e capace di una risoluzione fino a 1366x768 pixel. US15W è simile a US15L, ma supporta processori Atom a 533MHz di FSB.

 2007
2008
2009
Piattaforma
McCaslin
MenlowMoorestown
CPU
Stealey
Silverthorne
Lincroft
Processor number

A100 (600MHz, 400MHz FSB, 3W)

A110 (800MHz, 400MHz FSB, 3W)

Atom Z500 (800MHz, 400MHz FSB, 0.65W)

Atom Z510 (1.1GHz, 400MHz FSB, 2W)

Atom Z520 (1.33GHz, 533MHz FSB, 2W)

Atom Z530 (1.6GHz, 533MHz FSB, 2W)

Atom Z540 (1.86GHz, 533MHz FSB, 2.4W)

 -
Chipset

Little River 945GU + ICH7-U  (1GB DDR2 400MHz)

Poulsbo (US15W/L) SCH (DDR2 400/533MHz)
LangWell IOH
Footprint

CPU: 14x19mm

MCH: 22x22mm

ICH: 15x15mm

975mm² 

CPU: 13x14mm

SCH: 22x22mm

666mm²

˜333mm²
Consumo (CPU+Chipset)

9.3W TDP

2W 

4.5W TDP

1W 

0.5W
Grafica
GMA950
PowerVR SGX
-
Networking
802.11b/g, Bluetooth
Wi-Fi, WiMAX, GPS, Bluetooth, WWAN
Evans Peak
Batteria (durata)
˜3,5h˜6h˜12h

Anche se la piattaforma Menlow del 2008 è un terzo più piccola della piattaforma McCaslin del 2007, le dimensioni non sono ancora tali da permettere di adottarla su smartphone o PDA phone, destinandola quasi esclusivamente a UMPC e MID. Intel ha rimpicciolito significativamente i suoi chip passando da una miniaturizzazione a 65nm di Stealey ad una a 45nm di Silverthorne, tuttavia il chipset Poulsbo risulta ancora troppo grande in quanto costruito su 130nm.

La piattaforma Moorestown rappresenta un grande passo avanti nella tecnologia mobile, in quanto sarà composta da processori Lincroft, SoC che racchiudono, in un unico die, core di calcolo, chip grafico e controller di memoria, e dal controller I/O Langwell IOH. Le dimensioni di Moorestown sono circa la metà della piattaforma Centrino Atom, dunque esso potrebbe essere il candidato ideale per i futuri smartphone, anche per merito di un consumo energetico ridotto e di una durata della batteria nettamente superiore.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy