Home News IDF 2008 Shanghai: Intel Classmate PC 2G, seconda generazione

IDF 2008 Shanghai: Intel Classmate PC 2G, seconda generazione

ImageLa seconda generazione di Classmate Intel, indirizzati ad un obiettivo formativo per i paesi in via di sviluppo, avranno display da 9 pollici e saranno configurati con processore Celeron M da 900MHz.

Il secondo giorno dell'IDF Spring permette ad Intel di presentare finalmente al pubblico il successore del Classmate: i netbook Intel Classmate PC 2G (Second Generation). La multinazionale di Santa Clara definisce la seconda generazione come conveniente, funzionale, rugged e facile da utilizzare: infatti oltre ad avere funzionalità wireless e durata della batteria maggiore rispetto ai precedenti Classmate, i nuovi prodotti Intel saranno anche dotati di tastiere resistenti all'acqua ed avranno una maggiore resistenza agli urti ed alle cadute. Questo spiega la presenza di uno chassis spesso e solido, definito da molti goffo ed antiestetico, ma che in realtà offre protezione contro i danni accidentali.

Image


Analizzando le caratteristiche del nuovo Classmate, troviamo una CPU Intel Celeron M e connettività WiFi 802.11b/g. I modelli top di gamma saranno dotati di display LCD da 9 pollici, batteria agli ioni di litio da 6 celle, memoria massima di 512MB, hard disk da 30GB (o opzionalmente SSD da 4GB) e WebCam integrata. Il primo modello dovrebbe essere commercializzato negli USA e differire solamente per l'utilizzo di un disco più capiente, da 40GB; il prezzo di vendita sarà di 400 dollari, con distribuzione presso i canali di vendita Amazon. I sistemi operativi saranno Microsoft Windows XP o alcune distribuzioni Linux. Chiaramente progettato per scopo educativo, il nuovo netbook Intel sarà disponibile con software in più di 8 lingue differenti. In realtà la nuova generazione di Intel Classmate era stata argomento di discussione nell'intervista di Notebook Italia ad Andrea Toigo, Business Solution Specialist di Intel Italia.

Il vice presidente Intel Corporate Technology e direttore di Intel Research Andrew Chien spiega: "Solamente il 5% di tutti i bambini nel mondo oggi possiede un PC o ha accesso ad Internet. L'educazione è uno dei migliori esempi di come la tecnologia migliora le nostre esistenze. Abbiamo visto come la tecnologia aiuta gli insegnanti a creare esperienze di apprendimento divertenti e più efficienti. Siamo stati entusiasti nel vedere l'eccitazione dei bambini, quando sono messi a contatto con la tecnologia. Il nuovo Classmate Intel rappresenta una delle modalità con le quali supportiamo l'industria IT nello sviluppo della tecnologia per i benefici nell'educazione dei bambini in tutto il mondo."


 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy