Home News HTC Athena: foto e indiscrezioni

HTC Athena: foto e indiscrezioni

ImageCircolano sul Web le prime foto riguardanti il nuovo dispositivo palmare dell'azienda taiwanese HTC: cosa racchiuderà Athena all'interno della sua elegante custodia in pelle? 

High Tech Computer Corporation, conosciuta con l'acronimo HTC, è uno dei maggiori produttori mondiali di dispositivi palmari e smartphone basati su sistema operativo Windows. In Italia, HTC è conosciuto prevalentemente attraverso il suo brand Qtek, col quale commercializza PDA dotati di connettività cellulare.

Circola da mesi una indiscrezione secondo la quale HTC sarebbe ormai prossima all'annuncio del suo primo UMPC (Ultra Mobile PC) ma le foto diffuse in rete in questi giorni sembrano riferirsi ad un altro tipo di dispositivo, un palmare dotato di Windows Mobile Pocket PC Phone Edition.
Athena, questo il nome del nuovo nato in casa HTC, potrà contare su una vasta scelta di opzioni di connettività: Wi-Fi 802.11 b/g Wi-Fi e Bluetooth 2.0, insieme, come consuetudine nei prodotti del marchio taiwanese, al supporto per le reti cellulari GSM/GPRS/EDGE/UMTS. Chi si aspettava un dispositivo HSDPA (High-Speed Downlink Packet Access) resterà, quindi, deluso.

Si vocifera anche che Athena possa montare un processore ARM (Advanced RISC Machine) Intel XScale a 624MHz, insieme ad un hard disk da 8 GB. Lo schermo da 5" (640x480) non offrirà lo stesso confort di un notebook, ma consentirà ugualmente di visualizzare, senza troppi sacrifici, i documenti redatti utilizzando la tastiera QWERTY in dotazione. Quest'ultima non sarà incernierata al corpo del palmare e potrà, quindi, essere staccata dopo l'uso per limitare ulteriormente l'ingombro.

Completano la dotazione tutto il necessario per effettuare videochiamate (videocamera da 3 megapixel, microfono e altoparlanti stereo) e una batteria da 2200 mAh, sufficiente ad assicurare autonomia per un'intera giornata lavorativa.

L' HTC Athena conferma l'attuale tendenza di mercato per i dispositivi tascabili dotati di tastiera e, molto probabilmente, sarà una delle attrazioni che potremo ammirare fra l'8 e l'11 gennaio a Las Vegas nell'ambito del Consumer Electronics Show (CES).

Image

Image

Image

 
Image

Image

Image

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy