Home News HP TouchPad con Android via CyanogenMod

HP TouchPad con Android via CyanogenMod

HP TouchPad con Android via CyanogenModE' di queste ore la notizia che il gruppo Cyanogen, uno dei più noti per quanto riguarda il porting di Android su vari smartphone e tablet, ha iniziato a lavorare ad una versione di Android per il tablet HP TouchPad.

Sembra proprio che la notizia della sospensione dello sviluppo e della produzione del tablet HP TouchPad da parte dell'azienda americana, lo stia invece per trasformare in un piccolo cult per tutti gli appassionati. Il primo passo verso questa seconda vita del tutto inaspettata è sicuramente rappresentato dal forte ribassamento del prezzo, che vede la versione da 16 GB in vendita a soli 129 dollari e quella da 32 GB 149 dollari, fino all'esaurimento totale delle scorte, ma un secondo, decisivo passo è costituito dall'annuncio dello sviluppo di una versione ad hoc del sistema operativo Google Android da parte del gruppo Cyanogen, uno dei più attivi nel porting dell’OS di Mountain View su dispositivi non nati per supportarlo.

HP TouchPad

La crew ha annunciato di star lavorando sulla build sette della cosiddetta CyanogenMod, ma che non ha alcuna scadenza in quanto sono interessati a far funzionare bene il tutto, non a farlo velocemente. Al momento il team di sviluppo ha inoltre diffuso un brevissimo filmato che mostra il boot di questa ROM, anche se le funzioni multitouch non sono ancora disponibili. Il motivo del video è far sapere che il team necessita per lo sviluppo di questa versione modificata di Android 2.3.5 Gingerbread di altri esemplari dell'HP TouchPad, attualmente introvabile sul mercato e che quindi chiunque ne voglia mettere a disposizione uno è il benvenuto.

Cyanogen ha inoltre intenzione di sviluppare una versione multi boot, in grado cioè di dotare il tablet HP TouchPad di Android, WebOS e anche altri sistemi operativi, secondo il gradimento dell'utente. L'accoppiata tra il prezzo estremamente contenuto e la possibilità di utilizzarlo tramite multiboot potrebbe quindi trasformare definitivamente questo tablet in un oggetto di culto, al pari ad esempio dello smartphone HTC HD2 che, nonostante l'anzianità, è tuttora uno dei più desiderati terminali nelle comunità di appassionati, proprio per la possibilità di utilizzarlo con diversi sistemi operativi, tutti perfettamente funzionanti.

Via: AndroidCommunity

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy