Ad un anno di distanza dall'ultimo aggiornamento, HP ha annunciato un refresh per i suoi gaming-notebook di fascia alta: Omen 15 2020 sarà disponibile in più configurazioni con processori Intel Comet Lake-H e - per la prima volta - AMD Ryzen 4000H, grafica Nvidia GeForce RTX 2000 Super, schermi OLED da 300Hz o UHD 4K, WiFi 6 e Thunderbolt 3. Nessuna di queste SKU è in vendita in Italia, ma l'azienda americana ha confermato che le prime unità saranno acquistabili in USA entro il mese di giugno ad un prezzo di partenza di 999 dollari.

HP Omen 15 2020

Non ci sono molte differenze tra le versioni Intel-based e AMD-based, quanto meno dal punto di vista estetico, ma a seconda della scelta del processore cambierà il supporto per la quantità di memoria, il modello di scheda grafica ed anche la risoluzione del display. Ecco perché pur essendo sostanzialmente identiche, le varie configurazioni avranno qualche differenza nell'equipaggiamento hardware.

Omen 15 AMD (2020) potrà essere configurato con un hexa-core Ryzen 5 4600H a 3.0GHz con Vega 6 o un octa-core Ryzen 7 4800H a 2.9GHz con Vega 7, 8/16GB di RAM DDR4 a 3200MHz e storage da 256/512 GB o 1TB su SSD PCIe M.2 NVMe. La componente grafica sarà affidata ad una Nvidia GeForce GTX 1650 Ti con 4GB di GDDR6 o una GeForce GTX 1660 Ti con 6GB GDDR6 oppure una GeForce RTX 2060 con 6GB GDDR6, ma tutte potranno gestire senza problemi il display IPS antiriflesso da 15.6 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) opzionalmente a 144Hz, con luminosità di 250 nits o 300 nits.

HP Omen 15 2020

Omen 15 Intel (2020) sarà dotata di processori Intel Comet Lake-H a scelta tra un quad-core Core i5-10300H a 2.5GHz o un hexa-core Core i7-10750H a 2.6GHz, entrambi con sottosistema Intel UHD 630, fino a 32GB di RAM DDR4 a 2933MHz e storage da 256/512 GB o 1TB su SSD PCIe M.2 NVMe. In queste SKU, l'utente avrà la possibilità di scegliere uno schermo da 15.6 pollici: IPS Full HD 81920 x 1080 pixel) a 120Hz, 144Hz o 300Hz, con luminosità da 300 nits o 400 nits e persino un pannello AMOLED 4K UHD (3840 x 2160 pixel). Le opzioni per la scheda grafica dedicata saranno invece simili al modello precedente con in più l'opzione per una Nvidia GeForce RTX 2070 Super Max-Q con 8GB GDDR6.

Entrambe le versioni pesano 2.4Kg e misurano 357.8 x 239.7 x 22.6 mm, vantano un rapporto screen-to-body dell'80%, cerniere "snodabili" fino a 180° per facilitare la condivisione ed una tastiera retroilluminata RGB (priva però di tastierino numerico).

HP Omen 15 2020

Le somiglianze continuano nella connettività con WiFi 802.11ax (2x2, Intel Wi-Fi 6 AX200/AX201), Bluetooth 5.0, Gigabit Ethernet (RJ-45), una porta HDMI 2.0a, una mini DisplayPort, jack audio da 3.5 mm, un lettore di schede microSD, tre porte USB 3.0 ed una USB 3.1 Type-C. La versione Intel-based integra in più una Thunderbolt 3. La scheda tecnica si chiude con una webcam HD con microfono, due speaker Bang & Olufsen ed una batteria da 70.9Wh. Entrambe le versioni inoltre dispongono di un nuovo sistema di raffreddamento, in grado di offrire un flusso d'aria maggiore mantenendo la rumorosità sotto i 39 dB.

Google News
Le notizie e le recensioni di Notebook Italia sono anche su Google News. Seguici cliccando sulla stellina

Commenti