HP Mini 210 anteprimaAnteprima e video dell'unboxing del nuovo HP Mini 210, un netbook che rivoluziona la sua categoria introducendo soluzioni tecniche originali ed innovative.


Presentato al CES 2010, il netbook HP Mini 210 è da pochi giorni disponibile anche in Italia, in più configurazioni differenti che corrispondono ad altrettante finiture estetiche HP Imprint: due glossy con motivo ornamentale, Black Crystal e Silver Crystal, e due metallizzate, Sonoma Red e Pacific Blue.

Proprio di un bel blu intenso è l'esemplare di Mini 210 oggetto della nostra anteprima. Nello specifico si tratta di un HP Mini 210-1020sl con display frameless (Brightview Infinity Display o BID secondo la denominazione commerciale del produttore) e batteria a 3 celle da 28000 mWh.

HP Mini 210 blu

Giunti alla terza generazione, i netbook HP mantengono inalterate le riconosciute doti estetiche e quella capacità innovativa che gli aveva consentito di ritagliarsi immediatamente un discreto seguito nel segmento utra-mobile ultra-lowcost.

Il design resta estremamente lineare e sobrio, come le precedenti serie Compaq Mini 700 e Compaq Mini 110, ma ad un esame più attento l'apparente continuità rivela numerose novità tecniche e stilistiche. Notiamo innanzitutto la nuova tastiera ad isola con mascherina lucida in tinta ed il touchpad HP Clickpad dotato di supporto multitouch e di pulsanti di selezione inglobati nella membrana sensibile.

La levetta che funge da pulsante di accensione, in precedenza situata frontalmente, si è spostata sulla destra, in una posizione più facilmente raggiungibile. Si fa apprezzare poi per originalità e intelligenza la soluzione scelta per il rivestimento del fondo. Un unico pannello della stessa tinta e con la stessa finitura del coperchio ricopre tutta la parte inferiore.

HP Mini 210,  batteria e dotazione

L'assenza di sportellini e fori permette di avere un'estetica appagante anche su questo lato ma, a differenza di altri netbook concorrenti, non pregiudica la totale accessibilità dei componenti interni, anzi la semplifica, per la felicità di tutti quegli utenti che non possono rinunciare ad intervenire in qualche modo sull'hardware, per effettuare upgrade o interventi di manutenzione. La copertura del fondo può essere infatti rimossa facilmente, senza usare un cacciavite, semplicemente premendo due pulsanti all'interno del vano batteria!

Confezione del Mini 210

HP Mini 210 viene venduto in una confezione di cartone con impressi i loghi HP MINI e "The PC is personal again". Al suo interno troviamo la consueta dotazione:

  • Batteria Li-ion a 3 celle
  • Alimentatore
  • Cavo di alimentazione
  • Panno in microfibra per la pulizia
  • Manuali ("Principi fondamentali del notebook", "Microsoft Windows Live")
  • Poster "Istruzioni di installazione"
  • Garanzia limitata e assistenza tecnica
  • Elenco dei numeri di assistenza su scala mondiale

Il netbook imballato

Contenuto della confezione

Mini 210 di HP unboxed

All'avvio del netbook veniamo guidati nella procedura di configurazione del sistema operativo Windows 7 e del sistema operativo ausiliario instant-on HP QuickWeb. Quest'ultimo ci accoglierà ad ogni successivo reboot con la sua GUI elegante, ridisegnata da HP, a meno che non decidiamo di lanciare Windows 7 Starter edition (il risultato è lo stesso anche se restate inattivi per 15 secondi).

Netbook HP Mini 210 aperto

Derivato da Splashtop, QuickWeb è quindi basato su Linux. È ottimizzato per avviarsi in pochissimi secondi e permette di utilizzare alcune applicazioni di base senza dover necessariamente eseguire il boot di Windows.

Per un esame più approfondito dell'autonomia e delle prestazioni del nostro HP Mini 210, rinviamo ad una prossima recensione.

Commenti