Home Articoli Guida: come fare screencast con Filmora Scrn

Guida: come fare screencast con Filmora Scrn

Guida: come fare screencast con Filmora ScrnFilmora Scrn di Wondershare è un software che consente di registrare lo schermo del computer in maniera molto semplice e personalizzare i filmati. Lo abbiamo messo alla prova ed ecco un tutorial che illustra le sue caratteristiche e le sue funzionalità.

Dopo aver provato Filmora9 nella creazione di un video, abbiamo deciso testare un altro dei software prodotti da Wondershare: Filmora Scrn. Si tratta dello screencast ovvero della registrazione digitale dell'output dello schermo del PC. Come uno screenshot è un'istantanea del monitor dell'utente, lo screencast è un insieme di fotogrammi, registrato in un video, di ciò che l'utente visualizza sul proprio monitor.

Filmora Scrn è facile da usare, leggero e versatile, tanto che potrete utilizzarlo anche per sessioni di gioco. Oltre alle funzionalità di registrazione e modifica, Filmora Scrn può tagliare, ruotare, aggiungere annotazioni, personalizzare il cursore, togliere l'audio ed esportare i filmati in vari formati differenti. Ciò permetterà ai videogiocatori di condividere online i propri gameplay rendendoli più creativi e divertenti e agli esperti informatici di pubblicare tutorial maggiormente comprensibili grazie all'introduzione di illustrazioni di ogni genere.

Filmora Scrn

Il programma è compatibile con CPU AMD o Intel da 2GHz o superiore, richiede almeno 2GB di memoria RAM (8GB per i video HD e 4K), ma attualmente non supporta la registrazione a schermo multiplo. È disponibile su piattaforma Windows (da Windows 7 in poi) e Mac (da macOS 10.13 in poi) e potete scaricare e installare la versione di prova gratuita su questa pagina, cliccando su Scarica Gratis.

In un secondo momento, potrete decidere se acquistare la licenza annuale o quella permanente al prezzo di 19.99€ o 29.99€ rispettivamente, con garanzia di rimborso entro 30 giorni ed assistenza clienti via chat istantanea o via mail con risposta entro 24 ore. Ciò vi permetterà di rimuovere dalle vostre registrazioni la filigrana con il logo del software, usufruire di tante musiche ed effetti aggiuntivi e godere di aggiornamenti gratuiti. L'interfaccia è caratterizzata da un design moderno e intuitivo per aiutare gli utenti a completare i propri progetti ancor più velocemente. Ecco alcune delle caratteristiche principali di Filmora Scrn:

  • Possibilità di modificare dimensioni, forma e colore del cursore per farlo risaltare maggiormente
  • Registrazione contemporanea dallo schermo del computer e dalla webcam per condividere online i propri gameplay, accostando al filmato del videogioco le riprese effettuate dalla webcam sul player
  • Registrazione di videogiochi fino a 120 fps su Windows e fino a 60 fps su Mac per non perdere neanche il minimo dettaglio
  • PIP (Picture in Picture), utile ad aggiungere una seconda immagine o un video al filmato principale e rendere più creativi i propri contenuti
  • Aggiungere testo e altri elementi per rendere i contenuti più comprensibili agli spettatori
  • Modifica delle clip semplice e rapida tramite una vasta gamma di strumenti professionali per tagliare, ritagliare, ruotare, modificare l'audio e così via
  • Possibilità di importare oltre 50 formati di file multimediali ed esportare i propri contenuti in MP4, MOV o GIF
  • Personalizzazione dell'area di registrazione. Sarà possibile decidere se registrare tutto o solo una parte dello schermo del computer
  • Per migliorare la comprensione dei tutorial e focalizzare l'attenzione è possibile disegnare cerchi e frecce sullo schermo


Dopo aver installato e avviato Filmora Scrn, cliccate su "Per Iniziare" per personalizzare le impostazioni di acquisizione oppure su "Foto Rapida" per accedere direttamente alla schermata di registrazione utilizzando le impostazioni predefinite. Nella sezione Schermo potete scegliere le dimensioni dello schermo, la frequenza dei fotogrammi e la fonte che utilizzerete, mentre in Audio è possibile decidere se registrare o meno l'audio del computer e quello rilevato dal microfono. Tramite Videocamera, invece, potete gestire le riprese con la webcam, regolando la risoluzione e la frequenza dei fotogrammi. Infine, in Avanzato potete scegliere la posizione di archiviazione predefinita, abilitare l'accelerazione della GPU, impostare il tipo di codifica e i tasti di scelta rapida per mettere in pausa o riprendere la registrazione e passare alla modalità a schermo intero.

Filmora Scrn

Filmora Scrn

Filmora Scrn

Filmora Scrn

Filmora Scrn

Eseguite tutte queste operazioni preliminari, occorre cliccare su Registra e apparirà una piccola finestra delle impostazioni nell'angolo in basso a destra dello schermo e l'area di registrazione che può essere posizionata dove preferite. Per restringerla o allargarla è possibile trascinare manualmente i quadratini posti sul perimetro, cliccare su Shift+F per passare alla modalità a schermo intero o agire sui parametri presenti nella finestra delle impostazioni.

Filmora Scrn

Filmora Scrn

Sempre da qui potrete gestire l'audio (volume incluso), attivare la webcam e avviare la registrazione cliccando sul pulsante rosso (o su F10 dalla tastiera). Il programma inizierà a registrare tre secondi dopo per darvi il tempo di prepararvi e cliccando su F9 potete interrompere la registrazione e decidere di esportare il vostro filmato nell'editor video incorporato selezionando Esporta tutte le clip nell’editor.

Filmora Scrn

Filmora Scrn

Qui vi sono ampie possibilità di personalizzazione fra cui quelle di ruotare, tagliare, scalare, aggiungere annotazioni e personalizzare il cursore. Dopo l'importazione dei contenuti multimediali all'interno della libreria, è possibile effettuare le modifiche così come avveniva su Filmora9. Aggiungendo il video alla Timeline potrete disattivare e rimuovere l'audio con un solo click, dividere il video in più clip e distribuirle secondo le proprie preferenze, tagliare, ritagliare, ruotare alcune di esse e ridimensionare il filmato.

Filmora Scrn

Talvolta è utile aggiungere delle annotazioni per attirare l'attenzione sulle parti più importanti. Per aggiungerne una, basta andare sulla scheda Annotazioni, selezionare la categoria di annotazioni desiderata e trascinarla all'interno della Timeline nella posizione desiderata. Fra le varie tipologie disponibili sono presenti linee, frecce e forme ma è possibile aggiungere del testo solo ad alcune di esse, mentre altre hanno uno scopo puramente illustrativo.

Filmora Scrn

Inoltre, selezionando l'annotazione all'interno della Timeline potrete modificare le sue dimensioni, ruotarla, posizionarla, cambiarne i colori e personalizzarla come preferite tramite l'apposito menù. Vi è anche l'utile possibilità di regolarne la durata trascinando il bordo sinistro o destro della stessa all'interno della Timeline.

Filmora Scrn Filmora Scrn

Come anticipato, è possibile migliorare la visibilità del cursore attraverso evidenziatori ed effetti sonori utilizzando l'apposita sezione Cursore. Anche in questo caso potete personalizzarlo secondo le vostre preferenze utilizzando il menù dedicato.

Filmora Scrn Filmora Scrn

Al termine delle operazione di editing, basterà cliccare su Esporta nell'angolo in alto a destra dell'interfaccia per rendere effettive le modifiche e salvare il file in uno dei formati disponibili (MP4, MOV o GIF) nella destinazione desiderata. Cliccando ancora una volta su Esporta renderete effettiva la conversione e il salvataggio del vostro filmato che potrà poi essere individuato semplicemente cliccando su Trova la destinazione.

Filmora Scrn

Provate la demo gratuita di Filmora Scrn, mettete alla prova tutte le sue incredibili funzionalità e poi decidete se acquistare la versione a pagamento per godere di ulteriori caratteristiche. Noi lo consigliamo perché anche i meno esperti riusciranno a realizzare ottimi contenuti in maniera semplice e rapida.