Home News Google lancia Nexus 6P

Google lancia Nexus 6P

Google lancia Nexus 6PNexus 6P è uno smartphone da 5.7 pollici  (2560 x 1440 pixel), SoC Qualcomm Snapdragon 810, 3GB di RAM e storage da 32GB a 128GB. E' già in preordine in USA al prezzo di partenza di 499 dollari.

Nexus 6P è ufficiale e, come già anticipato dai rumors, nasce dalla collaborazione con Huawei. E' il primo Nexus con telaio in metallo, nonché uno dei primi con fingerprint e connettore USB Type-C; andrà ad occupare la fascia alta della linea, seguito dal Nexus 5X di cui parleremo in un altro articolo.

Google Nexus 6P dispone di uno schermo AMOLED da 5.7 pollici (2560 x 1440 pixel) con vetro Gorilla Glass 4, Qualcomm Snapdragon 810 v2.1 (4 core Cortex A57 e 4 core Cortex A53) con grafica Adreno 430 ed un nuovo sensore di impronte digitali sul retro, chiamato Nexus Imprint, che con un semplice tocco consentirà di riattivare lo smartphone o di effettuare pagamenti attraverso Android Pay. A bordo c'è anche una batteria da 3450 mAh con ricarica rapida, altoparlanti stereo, 3GB di RAM, 32GB, 64GB e 128GB di storage non espandibile ed una fotocamera da 12.3 megapixel e apertura focale di 2.0, con doppio Flash LED e sensore per la messa a fuoco laser, sotto una vistosa banda nera. La fotocamera anteriore è da 8 megapixel con apertura focale di 2.4.

Google lancia Nexus 6P

Stando a quanto rivelato da Google, le fotografie in notturna saranno migliori di quelle scattate dai più recenti iPhone, sarà supportata la registrazione video 4K e in slow-motion. E' presente anche la modalità Smart Burst, per scattare rapidamente 30 fotogrammi. Andate di fretta e volete attivare la fotocamera? Nessun problema, vi basterà toccare due volte il pulsante di accensione per accendere lo smartphone ed avviare l'app.

Nelle dimensioni di 159.4 x 77.8 x 7.3 millimetri e nel peso di 178 grammi (Google sostiene che nonostante il display da 5.7 pollici, Nexus 6P abbia la stessa taglia di uno smartphone da 5.5 pollici visto che il 74% della parte frontale è occupata dal display), sono integrati anche un modulo WiFi 802.11ac, NFC, LTE, Bluetooth 4.1, vari sensori (luminosità, giroscopio, magnetometro e accelerometro), due microfoni e LED di notifica. Cosa manca? Il nuovo top-di-gamma Nexus non possiede uno slot per schede microSD, lo stabilizzatore di immagine e la ricarica wireless.

Nexus 6P sarà basato su Android 6.0 Marshmallow, che è la prima versione del sistema operativo di Google con supporto nativo per le impronte digitali. Nexus Imprint permetterà di registrare la propria impronta digitale in pochi secondi e di riconoscerla in meno di 600 millisecondi. Un'altra novità riguarda Android Sensor Hub, che consentirà ai sensori dello smartphone di interagire con il software per - per esempio - inviare e mostrare alcune notifiche.

Nexus 6P è disponibile in preordine da oggi nei colori bianco, alluminio e grafite al prezzo di 499$ (32GB), 549$ (64GB) e 649$ (128GB). Al momento l'Italia non è tra i mercati selezionati per la vendita, almeno in questa prima tornata.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy