Home News FXI Cotton Candy microPC a 199 dollari

FXI Cotton Candy microPC a 199 dollari

FXI Cotton Candy microPC a 199 dollariE’ iniziata la fase di preordine per il mini PC FXI Cotton Candy. L’azienda propone questo particolare dispositivo ad un prezzo di lancio di 199 dollari. Le spedizioni inizieranno nel mese di marzo.

FXI Cotton Candy rappresenta una geniale soluzione che, nello spazio di una chiavetta USB, nasconde un vero e proprio mini PC con tutto quello che serve per lavorare. L’azienda ha iniziato la fase di preordine che prevede un prezzo di lancio di 199 dollari che conferma le nostre iniziali ipotesi. I primi esemplari verranno resi disponibili già a partire dal prossimo mese. Nato come prototipo l’anno scorso, Cotton Candy si è rivelato invece uno dei dispositivi più interessanti delle ultime settimane, soprattutto se si considerano le potenzialità di uno strumento del genere.

Non ci si può certamente aspettare una potenza elaborativa particolarmente spinta - è chiaro - ma la forte integrazione dei componenti in un prodotto dalle dimensioni estremamente contenute, permette di guardare in prospettiva. All’interno è possibile trovare un processore Samsung Exynos da 1.2 GHz basato sulla architettura ARM Cortex A9 e dotato di comparto grafico Mali 400. E’ presente inoltre 1 GB di memoria RAM e uno slot microSD per lo storage.

Cotton Candy di FXI può eseguire indifferentemente Android 4.0 Ice Cream Sandwich o qualunque altra release. Oltre a questo, è possibile installare Ubuntu Linux e, perlomeno teoricamente, qualunque sistema operativo compilato per processori ARM. Nonostante le dimensioni assolutamente ridotte, questo dispositivo integra un modulo Bluetooth per lo scambio dati e il WiFi 802.11b/g/n per il collegamento ad internet. Inoltre, come se non bastasse, è presente anche una porta Ethernet per il collegamento a reti cablate. Il connettore USB può essere utilizzato sia per alimentare il Cotton Candy, sia per il trasferimento di file da e verso un altro dispositivo compatibile con tale tecnologia.

Cotton Candy, che misura 8 x 2.5 centimetri, mette a disposizione anche una uscita HDMI che consente l’output di flussi audio/video a 1.080p proprio grazie alla presenza della eccezionale GPU Mali 400. In sostanza,  è sufficiente collegare il FXI Cotton Candy ad un qualunque PC, tablet e, in linea del tutto generale, ad un qualunque dispositivo dotato di porta USB e che possa mettere a disposizione un monitor, per ottenere un vero e proprio computer portatile. Di medesima concezione sono anche NanoPC di Nvidia (ancora un brevetto) oppure il recente Raspberry Pi caratterizzato, tra l’altro, da un prezzo decisamente concorrenziale, che si aggira attorno ai 20 dollari.

FXI Xotton Candy

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy