Home News HP EliteBook 8740P (Ivy Bridge), recensito

HP EliteBook 8740P (Ivy Bridge), recensito

HP EliteBook 8740P (Ivy Bridge) reviewDopo le prime fotografie "rubate" di un inedito HP EliteBook 8740P con Intel Ivy Bridge, arriva la recensione completa del notebook professionale dell'azienda americana. Giudizio finale? Estremamente positivo.

La settimana scorsa vi avevamo illustrato i primi, interessanti risultati ottenuti da un notebook equipaggiato con processore Intel Ivy Bridge, la cui famiglia dovrebbe debuttare ufficialmente solo a fine mese. Oggi una seconda recensione si è diffusa su Internet. Si tratta sempre del test di un prototipo di notebook, in questo caso un HP EliteBook 8470P, finito nelle mani dei colleghi di Laptop Reviews. Intel è stata finora molto gelosa sulle nuove CPU Ivy Bridge, tanto che mancano ancora molti dettagli tecnici, ad esempio sull'architettura interna.

Di Ivy Bridge al momento sappiamo soltanto che sarà realizzato con processo produttivo a 32 nm di tipo Tri-Gate 3D, che supporterà nativamente USB 3.0, HDMI 1.4 e ThunderBolt e che sarà dotato di un nuovo sottosistema grafico, GMA 4000 HD, che dovrebbe offrire performance superiori al precedente. I primi test su un altro notebook erano comunque stati incoraggianti, mostrando un incremento prestazionale rispetto agli attuali Sandy Bridge variabile tra l'8 e il 22 %, a seconda del benchmark svolto. Ora arrivano conferme.

HP Elitebook 8740p

Il notebook in questione HP EliteBook 8740P, che come sappiamo è indirizzato a un'utenza professionale, sarà equipaggiato con un non meglio specificato processore Ivy Bridge da 1.7 GHz, abbinato a 8 GB di RAM, al processore grafico integrato Intel HD 4000 e a un'unità di storage a stato solido Intel 320. Nei diversi test il notebook ha fatto segnare punteggi elevatissimi, superiori a tutti quelli usati come riferimento dai nostri colleghi. C'è però da dire che la presenza dell'unità SSD ha molto contribuito a questi risultati. In ogni caso conferme arrivano sulla superiorità di Ivy Bridge rispetto a Sandy Bridge nonché della soluzione grafica integrata di nuova generazione nei confronti della precedente.

HP Elitebook 8740p retro

Per il resto il giudizio complessivo sul notebook è molto positivo. Nessun dubbio infatti riguardo a qualità dei materiali impiegati e robustezza, né nei confronti di tastiera e touchpad, entrambi giudicati ottimi. Qualche riserva i colleghi l'hanno mostrata solo nei confronti della soluzione di illuminazione della tastiera, che invece di essere affidata a dei LED posti sotto i singoli tasti impiega un unico LED incastonato nella cornice del display e che, a loro giudizio, fa troppa poca luce.

HP Elitebook 8740p tastiera

HP Elitebook 8740p touchpad

Una buona impressione è anche quella suscitata dal display, giudicato molto luminoso e con una resa omogenea per quanto riguarda colori e contrasto, anche a diverse angolazioni e in varie parti della superficie. Apprezzamento anche per gli accorgimenti presi dai tecnici HP per permettere un facile upgrade della componentistica interna, per la connettività offerta e la capacità di mantenere sotto controllo la temperatura interna, così da offrire sempre il massimo comfort d'uso anche durante sessioni di lavoro prolungate.

HP Elitebook 8740p fondo

HP Elitebook 8740p upgrade

L'autonomia è nella norma, raggiungendo grossomodo le 5 ore con un utilizzo di tipo normale. Il giudizio finale quindi è doppiamente positivo: l'HP EliteBook 8470P è risultato un ottimo compagno di lavoro che non disdegna all'occorrenza anche il tempo libero, mentre la CPU Intel Ivy Bridge ha confermato di costituire un sostanzioso passo avanti rispetto a Sandy Bridge, sia per quanto riguarda le capacità di calcolo della CPU che della GPU integrata.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy