Home News Nuovo ebook-reader Onyx Boox a IFA 2019: Android 9.0, SoC Qualcomm e WiFi 5G

Nuovo ebook-reader Onyx Boox a IFA 2019: Android 9.0, SoC Qualcomm e WiFi 5G

Nuovo ebook-reader Onyx Boox a IFA 2019: Android 9.0, SoC Qualcomm e WiFi 5GStando alle ultime informazioni diffuse, in occasione di IFA 2019, Onyx presenterà un nuovo ebook-reader con SoC Qualcomm Snapdragon octa-core, Android 9.0 Pie e WiFi 5G. Non conosciamo ancora il nome, ma voi avete già qualche idea?

Onyx International non ha bisogno di presentazioni, visto che ormai da anni occupa un posto di primo piano nel settore degli e-reader e dispositivi E-Ink professionali, curando ogni modello dalla progettazione allo sviluppo, fino alla produzione. A circa 10 anni dal lancio della prima linea di ebook-reader, Boox è ancora un marchio di riferimento nella categoria, pronto ad innovare con dispositivi diversi per dimensioni, tecnologie e utenza di destinazione.

 Onyx Boox Nova Pro

Anche a IFA 2019, ci aspettiamo novità: Onyx introdurrà un nuovo ebook-reader. Non abbiamo ancora dettagli tecnici precisi, ma l'azienda cinese ha fornito alcuni interessanti indizi, che ci permettono di avere una prima idea sul dispositivo: Android 9.0 Pie, SoC Qualcomm octa-core e WiFi 5G.

1. Android 9.0
Nonostante sia piuttosto datato, Android 6.0 è ancora un sistema operativo molto diffuso, preinstallato sulla maggior parte degli ebook-reader in commercio, ma il nuovo ebook-reader Onyx Boox dovrebbe sorprenderci con Android 9.0 Pie, l'ultima release dell'OS di Google, che assicura alcuni vantaggi come maggiore sicurezza e miglior supporto per le app più recenti. Ed è un'ottima notizia, considerando che è Android 8.0 Oreo la versione più aggiornata del sistema operativo installata su un ebook-reader. Prevediamo quindi che l'ingresso sul mercato del nuovo e-reader Onyx porterà anche un massiccio aggiornamento software per tutti gli altri modelli basati su release Android datate. Staremo a vedere!

2. SoC Qualcomm octa-core
Passando alla dotazione hardware, il nuovo ebook-reader Boox avrà lo stesso "cuore" di un tablet di ultima generazione, quindi sarà basato su un SoC octa-core Qualcomm Snapdragon a 2GHz (non è ancora chiaro il modello) molto potente ed efficiente dal punto di vista energetico. Sappiamo che un processore con più core ha migliori prestazioni nel multitasking, nell'elaborazione delle immagini e nell'esecuzione delle applicazioni, pertanto un ebook-reader octa-core potrà offrire agli utenti un'esperienza d'uso più appagante e completa. Per prolungare l'autonomia, tramite Android 9.0, l'ebook-reader potrà "delegare" ai core a bassa potenza tutte le attività più semplici (per esempio: riproduzione di musica in background), lasciando ai core ad alte prestazioni le attività più pesanti.

3. WiFi 5G
C'è ancora un'altra caratteristica attesa nel prossimo ebook-reader di Onyx: connettività avanzata, con WiFi e 5G. Stando alle prime indiscrezioni, oltre al processore, Onyx Boox adotterà un modulo Qualcomm per reti super-veloci. Con la rete 5G, l'e-reader potrà - direttamente o indirettamente - registrare miglioramenti nella compatibilità delle app, nel trasferimento dei dati e in tutte le funzionalità relative al cloud.

Questo è tutto quello che conosciamo sul prossimo Boox di Onyx e, anche se non è ancora chiaro il nome, le dimensioni e le specifiche complete, possiamo già sbilanciarci affermando che questo modello sarà uno degli ebook-reader più attesi nel 2019. E noi lo vedremo in anteprima tra qualche giorno: quale sarà il prodotto che Onyx sta per rivelare? Non perdeteci di vista!

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy