Home News Doogee S70 e Doogee S80 superano i test MIL-STD-810G

Doogee S70 e Doogee S80 superano i test MIL-STD-810G

Doogee S70 e Doogee S80 superano i test MIL-STD-810GDoogee S70 e Doogee S80 soddisfano i requisiti dello standard MIL-STD-810G e sopravvivono a cadute, vibrazioni, temperature estreme, acqua, nebbia salina, polvere e tanto altro. Video prova.

Non è un segreto: chi passa molto tempo all'aria aperta per sport e per lavoro, ha bisogno di uno smartphone resistente ed economico. Ed è probabilmente per questa ragione che, negli ultimi anni, Doogee è riuscita ad imporsi nel settore dei rugged. L'azienda cinese ha puntato tutto sulla qualità dei suoi prodotti: oltre ad una scelta accurata dei materiali, ogni dispositivo del brand è sottoposto a numerosi test prima di essere commercializzato. E questo vale soprattutto per gli smartphone "corazzati" che devono resistere ai più duri test di "sopravvivenza".

Doogee S70 e Doogee S80 test temperatura

I nuovi Doogee S70 e Doogee S80, ad esempio, sono stati certificati con specifiche militari (MIL -STD-810G), superando brillantemente prove di resistenza a qualsiasi tipo di agente esterno, atmosferico o meccanico.

MIL-STD-810G è uno standard militare messo a punto negli Stati Uniti, ma ormai riconosciuto universalmente come test per dispositivi rugged. Comprende circa 24 metodi di test di laboratorio, che coprono un'ampia gamma di ambienti – dalla capacità di operare ad elevate altitudini alla capacità di sopravvivere a shock indotti meccanicamente - anche se generalmente se ne utilizzano massimo 10 per certificare la robustezza di un terminale.

Doogee S70 e Doogee S80

Quindi i Doogee S70 e Doogee S80, che sono anche certificati IP68 e IP69K, superano il test di caduta da 26 posizioni diverse, nonché di resistenza alla polvere, alle temperature estreme, all'acqua, alla nebbia salina e alle vibrazioni. Come potete notare nel video qui sopra, dunque, i due rugged phone soddisfano anche i requisiti dello standard MIL-STD-810G: restano intatti dopo cadute da 1.21 metri di altezza in varie posizioni e continuano a funzionare dopo 6 ore coperti da amido di mais, 96 ore in una cappa con nebbia salina o in una camera con temperature da -30° a 55° centigradi. Qui sotto i risultati finali.

Doogee S70 e Doogee S80 test militari

Come in natura, anche nel mercato degli smartphone (e soprattutto in quello dei rugged-phone), sopravvive il più forte. Doogee S70 si farà visto che la campagna di crowdfunding ha già raggiunto l'obiettivo per una prima produzione, mentre Doogee S80 arriverà nelle prossime settimane e sarà il primo smartphone walkie talkie. Cos'altro potrà avere in mente l'azienda cinese per il prossimo anno? Tenetevi aggiornati, visitando il sito ufficiale.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy