Home News Dell XPS e Alienware coesisteranno!

Dell XPS e Alienware coesisteranno!

Dell AlienwareDell smentisce la morte annunciata della famiglia di PC desktop XPS. La sua offerta per il gaming raddoppierrà, con la diffusione di sistemi Alienware e XPS. I gamers più appassionati possono dormire sonni tranquilli!

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato un'indiscrezione secondo cui Dell starebbe cessando la produzione della sua gamma di computer desktop XPS per favorire la diffusione di Alienware, acquistata dalla multinazionale americana nel 2006. In realtà, oggi possiamo rassicurare i gamers e gli appassionati delle gamestation Dell, in quanto l'azienda ha comunicato di non voler sopprimere la famiglia XPS, contrariamente a quanto rilasciato in un report del Wall Street Journal.

L'incomprensione è nata da una cattiva interpretazione di una dichiarazione Dell, la quale ha annunciato di voler puntare la sua attenzione sui PC desktop Alienware, in modo da renderli punto di riferimento dell'intero settore hardware. L'azienda però non ha lasciato intendere in alcun modo, la volontà di abbandonare il brand XPS. Per quanto riguarda i computer portatili, la linea XPS si è ultimamente estesa con l'ingresso di nuovi modelli, indirizzati in particolar modo ai videogiocatori, come l'XPS M1730.

Dell, dunque, non fermerà la produzione di PC desktop e computer portatili XPS e nel blog ufficiale Direct2Dell, si può leggere a chiare lettere che "i sistemi XPS per gamers continueranno a rappresentare una parte importante dell'offerta Dell per i videogiocatori. Non sono previsti fermi o rallentamenti di produzione contrariamente a quanto rilasciato dal Wall Street Journal, ma anzi possiamo anticiparvi che noi continueremo ad aggiornarli per renderli sempre concorrenziali e prestanti."

 

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Bè in effetti mi aveva un po' stupito... perchè avrebbe eliminato la versione deluxe di dell sul fronte deskop.....  
0

thundersto

maggio 14, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy