Home News BlackBerry PRIV in USA e Canada. In Italia costerà 779€

BlackBerry PRIV in USA e Canada. In Italia costerà 779€

BlackBerry PRIV in USA e Canada. In Italia costerà 779€BlackBerry PRIV, il primo smartphone BlackBerry con sistema operativo Android, è disponibile sul mercato nord-americano (USA e Canada) su diversi canali. In Italia sarà presto in vendita al prezzo di 779 euro, meno dei 900 euro chiesti per il preordine.

Come promesso, BlackBerry PRIV è disponibile negli Stati Uniti tramite AT&T nei punti vendita e online, ma può essere anche acquistato attraverso diversi carrier in Canada: Bell, Rogers, SaskTel, TELUS, e WIND. Resta aperta la possibilità di ordinare PRIV attraverso Shopblackberry al prezzo di 699 dollari. Dovrebbe arrivare a breve anche in Italia attraverso lo shop ufficiale BlackBerry al prezzo di 779 euro, oltre 100 euro in meno del preordine su Amazon.

Grazie alla combinazione delle migliori funzionalità di BlackBerry per la produttività, la sicurezza e la privacy con l'universo delle app di Google Play, PRIV è l'epitome di forma e funzionalità. Progettato con la migliore tecnologia sul mercato, concentrata in un device ultrasottile in grado di offrire un schermo con doppia curvatura, due tastiere - touch e fisica -  fotocamera da 18MP e una batteria a lunga durata, insieme a strumenti esclusivi per gestire e controllare la privacy.

Blackberry Priv

PRIV è stato progettato con la sicurezza al centro, raccogliendo l'esperienza e l'eredita di BlackBerry nel settore. Tra le principali innovazioni di PRIV in termini di sicurezza sono:

  • Funzioni e controllo della privacy avanzati: l'app esclusiva DTEK by BlackBerry per Android è in grado di monitorare l'accesso di tutte le app a microfono, macchina fotografica, posizione e ai dati personali.
  • Hardware sicuro: i dispositivi BlackBerry, costruiti con standard di sicurezza elevati, inserendo chiavi crittografiche nelle componenti hardware, garantendo sicurezza a tutta la piattaforma
  • Verified Boot e Secure Bootchain: implementano chiavi per verificare ogni layer del device, dall'hardware al sistema operativo fino alle app, per garantirne la sicurezza. Inoltre, il kernel Linux è stato irrobustito e migliorato in termini di sicurezza attraverso migliaia di modifiche e patch.
  • Supporto pieno alle soluzioni EMM di BlackBerry: PRIV può essere facilmente integrato con la soluzione EMM di BlackBerry, BES 12, che offre la gestione multi-piattaforma di PRIV e altri dispositivi; a questo si aggiunge una gamma completa di applicazioni e soluzioni di sicurezza per i clienti aziendali come Secusuite per le chiamate in sicurezza e WatchDox for il file sharing.

BlackBerry PRIV è dotato di uno schermo OLED dual-curve da 5.4 pollici (2560 x 1440 pixel) con 540 PPI, processore esa-core Qualcomm Snapdragon 808, 3GB di RAM, 32GB di storage espandibile con uno slot per schede microSD fino a 2TB, batteria da 3410 mAh (autonomia di 22.5 ore con un utilizzo vario), fotocamera posteriore da 18 megapixel certificata da Schneider-Kreuznach e frontale da 2 megapixel. PRIV colpisce soprattutto perché integra una tastiera fisica dietro il display touch, che può scivolare in avanti quando si ha la necessità di scrivere un testo, ed è dotato di casse potenti e tre microfoni che garantiscono chiamate e audio ad altissima qualità. La tecnologia BlackBerry Natural Sound Technology è progettata per adattare e regolare il volume a seconda della posizione e del rumore di sottofondo.

Nell'ambito della strategia cross-platform di BlackBerry, gli utenti beneficeranno dell'integrazione delle più apprezzate funzionalità di BlackBerry 10 per la produttività, come BlackBerry Hub e BlackBerry Calendar all'interno di PRIV e dei vantaggi di Android 5.1.1 Lollipop come la possibilità di accedere a oltre un milioni di app (Instagram, Spotify, Uber o BBM) tutte disponibili su Google Play.

Pur offrendo una maggiore scelta con il lancio di PRIV, BlackBerry continua a rinnovare il suo impegno su BlackBerry 10, per cui continuerà a rilasciare miglioramenti e aggiornamenti focalizzati su sicurezza e privacy.