Batterie SamsungDell ed Hewlett-Packard, insieme ad altri produttori di computer statunitensi, si riforniranno di batterie ricaricabili per notebook e dispositivi mobile da Samsung SDI. Le nuove batterie saranno più capienti ed avranno un tempo di ricarica minore.

Samsung SDI, terzo produttore di batterie ricaricabili a livello mondiale alle spalle di Sanyo e Sony, produrrà nuove batterie per laptop e sistemi ultramobile per alcuni PC vendor americani, tra i quali spiccano i colossi Dell ed Hewlett-Packard, a partire dal mese di luglio.

L'annuncio è stato dato dalla stessa Samsung dalle pagine del Korea Times, anche se la multinazionale non ha specificato quali saranno i suoi clienti. Le nuove batterie ricaricabili agli ioni di litio saranno caratterizzate da una capacità superiore del 7.7% rispetto alle attuali batterie, mentre la durata sarà incrementata di circa il 10%. Inoltre il tempo di ricarica sarà inferiore rispetto alle soluzioni attualmente in commercio.

"Manterremo la nostra leadership nel mercato introducento le nostre nuove batterie Li-ion da 3000 mAh. La domanda di batterie ad alta capacità crescerà in linea con la grande richiesta di gadget elettronici e dispositivi mobile" ha confermato un portavoce di Samsung SDI.

Secondo le fonti industriali la domanda di batterie ricaricabili Li-Ion raggiungerà un volume pari a 2,85 miliardi di unità nel 2008, e crescerà del 18% nell'anno successivo; limitatamente alle batterie per PC, il fattore di crescita sarà del 22%. Questi dati, insieme alla crisi dell'offerta dopo lo scandalo delle batterie esplosive Sony, hanno indotto la multinazionale coreana a rafforzare la sua presenza in un settore che, nonostante il lancio di nuove tecnologie concorrenti, resta sempre estremamente florido.

Commenti