Home News ASUS Vivobook Flip 11 (TP203): Apollo Lake, fingerprint e penna

ASUS Vivobook Flip 11 (TP203): Apollo Lake, fingerprint e penna

ASUS Vivobook Flip 11 (TP203): Apollo Lake, fingerprint e pennaASUS VivoBook Flip 11 (TP203) è una nuova versione del convertibile dell'azienda taiwanese, con processori Intel Pentium e Celeron (Apollo Lake), lettore di impronte digitali e penna attiva. Sarà lanciato al MWC 2017?

La scorsa estate, ASUS annunciò e lanciò un nuovo VivoBook Flip 11 (TP201SA), un modello che rispetto alla generazione precedente (TP200SA) migliorava solo nella piattaforma hardware con un processore Intel Braswell più veloce e nell'autonomia grazie ad una batteria da 48Wh più capiente. Non ci stupiscono quindi i nuovi indizi sull'ASUS VivoBook Flip 11 (TP203) di ultima generazione ed, anche se l'unica immagine disponibile può portare fuori strada, il dispositivo che abbiamo difronte è un refresh a pieno titolo. La descrizione infatti non mente.

Quello che dovrebbe essere ASUS Vivobook Flip 11 (TP203)

ASUS VivoBook Flip 11 (TP203) mantiene ancora il concept "convertibile" dei suoi fratelli più vecchi, con una cerniera snodabile che permette la rotazione dello schermo fino a 360 gradi, trasformando il notebook in tablet, stand e tent a seconda delle esigenze dell'utente. Non sappiamo ancora se ASUS abbia deciso di ritoccare il design dell'ibrido 2-in-1, che descrive come "piccolo quanto un foglio A4, leggero e sottile, votato alla portabilità", ma senza dubbio è intervenuta sull'equipaggiamento hardware e sulle funzionalità con importanti novità.

Sarà dotato di un display IPS da 11.6 pollici probabilmente HD (1366 x 768 pixel), come nella generazione precedente, ma con i più recenti processori Intel Pentium e Celeron "Apollo Lake", fino a 8GB di memoria RAM e 128GB di storage su eMMC, ulteriormente espandibile con uno slot per schede microSD. Il corredo di interfacce è essenziale ma completo considerando le dimensioni del convertibile, con una porta USB Type-C reversibile, una USB 3.0, una porta HDMI, WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0. Anche la batteria sembra cambiare con una di minore capacità, forse per ridurre gli ingombri, e pur non avendo dati su questo componente è facile notarlo dall'autonomia stimata da ASUS pari a 9 ore continuate, circa 2 ore in meno del modello TP201SA (Braswell con 48Wh).

Ci sono però un paio di novità inattese per un dispositivo consumer e tutto sommato non troppo costoso: l'azienda taiwanese cita un lettore di impronte digitali per accedere in modo sicuro ai propri dati ed il supporto per una penna attiva, per prendere appunti, disegnare a mano libera e modificare delle immagini.

ASUS VivoBook Flip 11 (TP203) sarà probabilmente mostrato in anteprima al MWC 2017, ma non escludiamo che possa essere annunciato ufficialmente solo tra qualche mese al Computex 2017 di Taipei. Continuate a seguirci perché ci saranno altre novità.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy