Home News Asus Mini PC ProArt PA90: Intel Core i9, Nvidia Quadro e raffreddamento a liquido

Asus Mini PC ProArt PA90: Intel Core i9, Nvidia Quadro e raffreddamento a liquido

Asus Mini PC ProArt PA90 si aggiorna: Intel Core i9 e Nvidia Quadro ASUS Mini PC ProArt PA90 si aggiorna con processori Intel Core i7/i9 di nona generazione, GPU Nvidia Quadro P2000/P4000 e fino a tre dispositivi di archiviazione. Sarà disponibile nei prossimi mesi.

ASUS Mini PC ProArt PA90 è stato annunciato lo scorso anno al Computex 2018, ma l'azienda taiwanese ha deciso di aggiornare le sue specifiche tecniche con la promessa che sarà disponibile sul mercato "nei prossimi mesi" a prezzi non ancora stabiliti.

La forma non cambia: questa piccola workstation ha un design accattivante e particolare. Ad occhio sembra occupare la stessa superficie di un Intel NUC ma con il volume di 5-6 unità impilate le une sulle altre. Ed in effetti - guardandolo dal vivo - si ha l'idea di avere un tower sulla scrivania, probabilmente più bello ed elegante dei classici desktop in circolazione in questo periodo.

ASUS ProArt PA90

Dal punto di vista tecnico, ASUS Mini PC ProArt PA90 sarà basato su un processore Intel Core di nona generazione, Intel Core i7-9700K o Core i9-9900K con moltiplicatore di clock sbloccato per l'overclock, nonché schede grafiche Nvidia a scelta tra la Quadro P2000 e la Quadro P4000. All'interno del tower c'è spazio per (fino a) tre dispositivi di archiviazione da 2.5", ovvero due SSD M.2 2242/2280 PCIe G3X4 da 512GB ed un hard disk meccanico da 1TB da 7200 RPM, e 4 slot SODIMM per un massimo di 64GB di RAM. È interessante notare che il Mini PC supporta RAM DDR4-2666, ma la frequenza di memoria è limitata a 2133 MHz se si utilizzano i quattro slot disponibili.

E per dissipare il calore prodotto dai suoi componenti, questo Mini PC sarà provvisto di un sistema di raffreddamento a liquido per la CPU che - stando ai dati forniti da ASUS - dovrebbe assicurare efficienza limitando la rumorosità (36% più silenzioso di un PC desktop medio a pieno carico, con soli 32 dB) affiancato da un sistema di raffreddamento attivo (con ventola). Insomma, sarà un PC desktop compatto progettato per alte prestazioni, ma pensato per occupare poco spazio sul piano di lavoro.

Le altre caratteristiche includono una porta RJ-45 (Gigabit Ethernet), quattro porte DisplayPort 1.4, due porte Thunderbolt 3/USB-C, quattro porte USB 3.1 Gen 2 (due frontali e due posteriori) con velocità di trasferimento fino 10 Gbps, jack audio da 3.5 mm, WiFi 802.11ac e Bluetooth. Il sistema operativo preinstallato sarà Windows 10 o Windows 10 Pro, ma su alcuni mercati verrà distribuito anche sprovvisto di OS.

ASUS Mini PC ProArt PA90 sarà esposto al CES 2019 di Las Vegas a partire dalla prossima settimana, quindi non perdeteci di vista perché avremo l'opportunità di studiarlo meglio da vicino e scoprire qualcosa in più su configurazioni e prezzi (anche per l'Italia).

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy