Home News AMD E2-2000 e E1-1500 ufficiali. Prestazioni incrementate del 3%

AMD E2-2000 e E1-1500 ufficiali. Prestazioni incrementate del 3%

AMD E2-2000 e E1-1500 ufficialiDue nuove versioni di APU AMD Brazos 2.0, E2-2000 ed E1-1500, stanno facendo la propria apparizione su alcuni siti ufficiali AMD. I due modelli apportano piccoli aumenti della frequenza operativa di CPU e GPU, che promettono incrementi prestazionali compresi tra il 3% ed il 6%.

In attesa che le APU di nuova generazione basate su core Jaguar, Kabini e Temash, sostituiscano le precedenti Brazos 2.0 ed Hondo con core Bobcat, AMD, come già anticipato di recente, ha ufficializzato due nuove APU sempre della famiglia Brazos 2.0, destinate dunque ai notebook entry level, al fine di mantenere up-to-date la lineup in attesa delle novità più consistenti. Le APU si chiamano AMD E1-1500 ed E2-2000 e vanno a sostituire le precedenti E1-1200 ed E2-1800.

AMD E2-2000 e E1-1500

L'architettura comunque resta essenzialmente invariata rispetto ai modelli attuali, con due core per ciascuna APU e una cache di secondo livello da 1 MB. Anche i sottosistemi grafici sono identici per sigla e caratteristiche tecniche: ritroviamo quindi i core della famiglia Radeon HD 7000 con 80 shader unit, decoder hardware UVD (Unified Video Decoder) 3 e supporto alle librerie grafiche DirectX 11.1. Invariate anche le altre caratteristiche tecniche, come ad esempio il supporto alle RAM DDR3, sia per quelle da 1066 che 1333 MHz, rispettivamente per il modello entry level e per quello più potente. Infine anche il TDP resta identico, non muovendosi dal valore di 18 W.

AMD dunque ha aumentato esclusivamente le frequenze operative di CPU e GPU. Rispetto alla APU E1-1200, la E1-1500 sale da 1.4 a 1.48 GHz per i due core e da 500 a 529 MHz per la GPU. Allo stesso modo le E2-2000 ha un clock rate superiore di 50 MHz rispetto a quello che caratterizzava l'E2-1800, passando da 1.7 a 1.75 GHz, mentre per quanto riguarda la GPU, la frequenza base passa da 523 a 538 MHz e quella massima, raggiungibile tramite tecnologia AMD Turbo Core, aumenta di 20 MHz, (700 MHz invece di 680 MHz).

Si tratta come si vede di aumenti marginali, quantificabili in circa il 6 % per l'E1-1500 e appena il 3 % per l'E2-2000, che dovrebbero tradursi in incrementi prestazionali inferiori al 3 %, difficilmente percepibili dunque nell'uso quotidiano. Chi possiede già un notebook con piattaforma Brazos 2.0 non ha motivo di pensare a un upgrade, ma la cosa ha ovviamente senso per chi dovesse acquistarne ora uno nuovo: in questo caso preferire un portatile con le ultime versioni di Brazos 2.0 è ovviamente preferibile, per quanto piccoli possano essere i miglioramenti.

Queste due APU dovrebbero arrivare sul mercato già in questi primi mesi del 2013, in attesa delle nuove APU Kabini, che dovrebbero invece introdurre una nuova architettura con prestazioni decisamente superiori alle attuali.

Via: CPU-World

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy