Home News Apple Mac Pro, un PC da 3000 dollari

Apple Mac Pro, un PC da 3000 dollari

Apple Mac Pro, un PC da 3000 dollariApple ha presentato diversi prodotti ma uno dei più interessanti per caratteristiche e soluzioni adottate è sicuramente il Mac Pro, la nuova versione del desktop dedicato ai professionisti, che abbandona il suo aspetto da computer "normale" e riesce a integrare una piattaforma hardware di elevatissima potenza all'interno di un semplice cilindro nero alto appena 25 centimetri.

A prima vista sembra la versione cilindrica del monolite di 2001 Odissea Nello Spazio: nero, liscio, completamente privo di aperture, luci o quant'altro. Alto soltanto 25.1 centimetri, con un diametro di 16.7 centimetri e un peso di 5 kg, è il nuovo Apple Mac Pro, l'ultima versione del computer desktop destinato al settore professionale che, abbandonato il tradizionale case tipico di tutti i computer, è stato completamente reingegnerizzato e, al di là dell'apparente eccentricità dell'aspetto, rappresenta invece un grande lavoro di design e progettazione, che ha reso possibile l'adozione di una piattaforma hardware potentissima in uno spazio ridotto senza sacrificare al tempo stesso il raffreddamento, aspetto critico per un device di questo tipo, che deve riuscire a mantenere la propria stabilità funzionale all'interno di scenari d'uso particolarmente intensi. Il cilindro nero infatti contiene al suo interno una struttura formata dalla scheda madre, dai moduli RAM e dalle due schede video.

Grazie alla particolare scheda madre proprietaria infatti è possibile ospitare da un lato il processore, posto al centro, e i banchi di RAM, posizionati sui due lati e sull'altra faccia le due schede video che, a loro volta, sul lato esterno alloggiano le unità SSD. Il tutto è disposto come se fossero due triangoli contrapposti, con la base in comune che è appunto la scheda madre a doppia faccia. Particolare è anche la soluzione di raffreddamento, che è riuscita a coniugare silenziosità ed efficienza. Alla sommità del cilindro infatti è posta un'unica, grande ventola con particolari pale ricurve, silenziosa (appena 12 dB) ma efficace, che aspira verso l'alto l'aria che entra invece dalle prese sul fondo del case cilindrico.

Apple Mac Pro

La colonna d'aria così generata attraversa l'intera struttura, lambendo per tutta la sua lunghezza la superficie del nucleo termico centralizzato, formato da un unico pezzo di alluminio estruso sul quale poggiano le facce della scheda madre e delle due schede video: una soluzione semplice quanto elegante e funzionale. Vediamo ora le caratteristiche tecniche di questo straordinario computer professionale. Al suo interno infatti troveremo il processore Intel Xeon E5 con 10, 12, 25 o 30 MB di cache L3 a seconda della configurazione.

La CPU infatti potrà avere 4 core a 3.7 GHz, 6 core a 3.5 GHz, 8 core a 3 GHz o 12 Core a 2.7 GHz, in abbinamento a 12 o 16 GB di memoria RAM DDR3 ECC a 1866 MHz, espandibili a 32 o anche 64 GB, a unità SSD da 256 o 512 GB o 1 TB e a due schede video AMD FirePro 300, ciascuna con 2 GB di memoria VRAM GDDR5 e 1280 stream processor, FirePro 500 con 3 GB di memoria VRAM GDDR5 e 1526 stream processor o ancora FirePro 700 con 6 GB di memoria VRAM GDDR5 e 2048 stream processor. Completissima è anche l'espandibilità: sul retro infatti sono raggruppate, oltre all'attacco di alimentazione e al tasto di accensione, anche 4 porte USB 3.0, 6 Thunderbolt nel nuovo standard 2.0, un'uscita video digitale HDMI in versione 1.4 con supporto alle risoluzioni 4k e due plug RJ-45 per la connessione alla Gigabit Ethernet LAN.

In questo modo l'Apple Mac Pro supporta fino a 3 display esterni UltraHD (3840 x 2160 pixel) o 6 di risoluzione inferiore. Il comparto connettività è completato anche dai moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, mentre per quanto riguarda l'audio il Mac Pro è dotato di uno speaker, di un’uscita audio combo ottico/analogica e di un minijack combo per cuffie e microfono. Il sistema operativo ovviamente è invece Apple OS X in versione 10.9 Mavericks. L'Apple Mac Pro sarà disponibile a partire dal prossimo mese di dicembre, al prezzo di 2999 dollari per l'allestimento base.         

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy