Home News Apple Mac OS X 10.5 Leopard nasce il 26 Ottobre

Apple Mac OS X 10.5 Leopard nasce il 26 Ottobre

ImageDopo un rinvio di quattro mesi, il 26 Ottobre 2007, Apple presenterà l'ultima release del suo sistema operativo, Mac OS X 10.5, conosciuta con il nome in codice "Leopard".

Apple annuncia che il nuovo sistema operativo Mac OS X 10.5 Leopard sarà disponibile a partire dalle 6.00 del 26 Ottobre presso tutti i rivenditori autorizzati o direttamente sull'Apple Store. Il prezzo di vendita al dettaglio suggerito è di $129 (US) per una licenza “single user” e $199 per il “family pack” (5 utenti).

Le parole d’ordine dell’ultimo sistema operativo della multinazionale di Cupertino sono “semplicità ed efficenza”. E infatti, Leopard annovera molteplici applicazioni volte a facilitare funzioni di uso comune, senza andare a scapito della semplicità ed eleganza dell'interfaccia utente di Mac OS X: ad esempio, è stato implementato un nuovo desktop 3D che organizza i file in maniera del tutto originale, agevolando le funzioni di accesso e ordinamento di quest’ultimi.

Le principali novità riguardano la Scrivania, il Finder, i Controlli censura, il DVD Player e tanto altro.
La Scrivania consentirà di avere la propria immagine di sfondo preferita in primo piano, e ipropri documenti a portata di mano grazia a Stack, per uno spazio di lavoro ordinato e facilmente accessibile.
Il Finder di Leopard, invece, ha cercato di emulare la semplicità di iTunes garantendo che tutti gli elementi potessero essere raggruppati per categoria: dispositivi, computer condivisi e ricerche, proprio come l'elenco Sorgente in iTunes. Con un solo clic potrete trovare tutto ciò di cui avete di bisogno.

Image 

Il Controllo di censura tende a rassicurare tutti coloro che intendono affidare il computer ai bambini. Con una semplice impostazione potrete gestire, monitorare e controllare il tempo che i vostri ragazzi passano al computer, i siti che visitano e le persone con cui chattano. Avvalendosi della stessa tecnologia che tiene la vostra casella al riparo da e-mail spazzatura, un nuovo filtro per contenuti in Leopard dà una sbirciatina ai siti web prima di caricarli, determinando se sono adatti o meno ai bambini. Se la risposta è negativa  Leopard ne blocca la visualizzazione.

Con Leopard il DVD Player implementa una interfaccia da urlo a pieno schermo che mette a disposizione tutte le funzionalità dei vostri DVD. Potrete accedere facilmente a tutte le funzioni del DVD, alle impostazioni relative a immagine, colore e audio. La particolarità di quest’applicazione è la funzione Zoom, mai come prima semplice ed efficace.
Quick Look è invece il modo più veloce e semplice per aprire i files senza avviare l’applicazioni che li ha creati. Con Quick Look, gli utenti possono visualizzare a pieno schermo e ad alta risoluzione anche i file multimediali.

Tra le numerose innovazioni Spaces è senz’altro la più rilevante per un sistema operativo destinato all’home entertainment, offrendo agli utenti un nuove modalità organizzative: la creazione di un desktop personalizzato permette di gestire ogni spazio semplicemente trascinando le finestre. Apple mette a disposizione anche una versione server, con caratteristiche del tutto analoghe ai normali sistemi “server oriented”.
Per i professionisti del “software developing” sono state aggiunte ed ottimizzate interessanti novità per agevolare lo sviluppo.

Image 

Chi fosse interessato a scoprire le altre caratteristiche di Leopard, può continuare la lettura a questo link

Appuntamento al 26 Ottobre con il lancio di  Mac OS X 10.5 Leopard e al 30 Ottobre per la conferenza stampa italiana di presentazione del nuovo sistema operativo.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy