Home News Apple ignora i netbook

Apple ignora i netbook

Apple non punta sui netbookDopo aver annunciato gli ottimi risultati finanziari dell'ultimo trimestre, Apple torna sull'argomento low-cost, criticando con durezza la categoria merceologica dei netbook: secondo il COO Tim Cook si tratta solamente di un fenomeno prossimo all'esaurimento.

Apple ha fatto segnare nell'ultimo trimestre una consistente crescita degli utili, registrando una crescita del 15.7% su base annua, ed un ricavo netto di 1.21 miliardi di dollari. Il Chief Operating Officer dell'azienda di Cupertino, Tim Cook, coglie l'occasione per lodare la strategia di Apple, ma anche per chiarire finalmente la propria opinione sulla popolare categoria dei netbook: "Per quanto ci riguarda, il successo deriva dalla realizzazione di grandi prodotti. Quando osservo i prodotti commercializzati all'interno dello spazio netbook invece, non vedo altro che tastiere striminzite, software terribili, hardware spazzatura e schermi molto piccoli...che non sono in grado di fornire una vera esperienza consumer. Francamente non è qualcosa su cui metteremmo il nostro marchio. Si tratta di una categoria merceologica che allo stato attuale non cattura la nostra attenzione, e pensiamo che anche i consumatori presto smetteranno di interessarsene".

Tim Cook di Apple parla dei netbook

Cook prosegue nella sua analisi: "Detto questo, siamo curiosi di conoscere la maniera nella quale i consumatori rispondono al fenomeno netbook. Le persone che vogliono un piccolo computer per il browsing internet e per la gestione della posta elettronica potrebbero essere interessate all'acquisto di un iPod Touch o di un iPhone. Abbiamo dunque altri prodotti che possono soddisfare le esigenze degli utenti che si rivolgono al mercato netbook. Se riusciremo a trovare un modo per rilasciare un prodotto innovativo che sia realmente in grado di apportare un contributo alla categoria, lo faremo. Abbiamo alcune idee interessanti a riguardo".

"Il percorso della linea MacBook è stato fino ad ora fantastco: in 17 degli ultimi 18 trimestri abbiamo superato il ritmo di crescita del mercato, ed ottenere questo risultato nonostante la crisi economica è veramente qualcosa di cui andar fieri, specialmente se consideriamo le proporzioni del fenomeno dei netbook a basso costo, la cui inclusione nella categoria dei personal computer è quantomeno magnanima".

Inutile sottolineare che le parole di Cook suonano come una doccia fredda per tutti coloro che si aspettavano un imminente lancio di un netbook Apple .

 

Commenti (9) 

RSS dei commenti
Prima dice: Quando osservo i prodotti commercializzati all'interno dello spazio netbook invece, non vedo altro che tastiere striminzite, software terribili, hardware spazzatura e schermi molto piccoli e poi dice: Le persone che vogliono un piccolo computer per il browsing internet e per la gestione della posta elettronica potrebbero essere interessate all'acquisto di un iPod Touch o di un iPhone. che, secondo lui, hanno una tasteria e un monitor enormi!
Wow il massimo della coerenza!!!ma vaf....  
0

Gianmix

aprile 23, 2009

Devo dire che non sentivo la mancanza di Apple in questo mercato. Riuscirebbe a fare peggio di Sony con quell'inutile Vaio serie P (davvero mi piacerebbe sapere da qualcuno che l'ha comprato a cosa serva :shock: )  
0

martru

aprile 23, 2009

il Sony Vaio P serve a fare i fighi :lol:
comunque Cook dice anche che hanno qualche idea sui netbook. Non la vedo impossibile la cosa, pero' credo che se mettono fuori un netbook sarà comunque molto differente da come li intendiamo oggi  
0

Sid

aprile 23, 2009

non mi piace come apple si ponga di fronte al mercato netbook.. alla apple considerano idioti tutti quelli che comprano qualcosa che non sia prodotto da loro... è un atteggiamento fastidioso.  
0

ilanur

aprile 23, 2009

Ad Apple semplicemente sanno che ci si aspetta qualcosa di nuovo o di fatto meglio da loro
se facessero un netbook come tanti altri sarebbe una delusione

quindi secondo me il discorso di Cook va inteso cosi': o interpretiamo il netbook a modo nostro o non facciamo niente  
0

mn7

aprile 23, 2009

sto scrivendo questa reply da NETBOOK NC10 SAMSUNG 120GB DISK 2GB RAM , USB KEY H3G comodo in treno... unico neo è il pad piccolino ma c'è anche un mod touchscreen per l NC10 fai da te ... credo che Apple stavolta non abbia capito un ca...o...

P.S. A CASA HO 4 MAC di cui il mio MBP di 1 anno fa e un Macbook per la moglie nuovo , dato che le testine di c di apple fanno gli schermi fragilissimi per lavoro io uso e userò solo pc "solidi" con Winzozz o meglio UBUNTU  
0

fivizzano

aprile 23, 2009

quoto.. apple potrebbe pentirsi di questa presa di posizione, molto molto discutibile.  
0

ilanur

aprile 23, 2009

Purtroppo Cook ha esattamente ragione ... i netbook sono e finiranno per diventare spazzatura ...
Prima dice: Quando osservo i prodotti commercializzati all'interno dello spazio netbook invece, non vedo altro che tastiere striminzite, software terribili, hardware spazzatura e schermi molto piccoli e poi dice: Le persone che vogliono un piccolo computer per il browsing internet e per la gestione della posta elettronica potrebbero essere interessate all'acquisto di un iPod Touch o di un iPhone. che, secondo lui, hanno una tasteria e un monitor enormi!
Wow il massimo della coerenza!!!ma vaf....


non si è contraddetto quando stava parlando di quello stava facendo capire che le funzionalità di un netbook ci sono in un Ipod / iphone ... l' 80 % delle persone che utilizza un netbook lo utilizza per presentare diapositive e navigare quando gli serve quei 10 minuti in internet ... le funzionalità che ha anke l'iphone ... te lo assicura uno che ha un netbook hp ed un iphone ... il netbook non lo usi per modificare file perchè è estremamente scomodo sia scrivere che leggere ... cmq ad ognuno la sua opinione ... la mia è che come sempre apple sa quello che fa .  
0

Zanca

aprile 24, 2009

Purtroppo Cook ha esattamente ragione ... i netbook sono e finiranno per diventare spazzatura ... l' 80 % delle persone che utilizza un netbook lo utilizza per presentare diapositive e navigare quando gli serve quei 10 minuti in internet ... le funzionalità che ha anke l'iphone ... te lo assicura uno che ha un netbook hp ed un iphone ... il netbook non lo usi per modificare file perchè è estremamente scomodo sia scrivere che leggere ... cmq ad ognuno la sua opinione ... la mia è che come sempre apple sa quello che fa .


Ma la palla di vetro dove l'hai comprata? La voglio anche io!!! smilies/cheesy.gif
Scherzi a parte penso che i netbook abbiano mangiato la maggior parte della fetta di mercato che prima avevano Sony e co. con i loro ultraportatili da 3000€ semplicemente perchè notebook piccoli avevano semplicemente un prezzo esagerato per la quasi totalità dei consumatori. Oggi il fenomeno di massa dei netbook lo dimostra. Non sono assolutamente d'accordo su quello che hai detto a proposito di iphone e netbook, se a uno serve una cosa comoda per andare in giro e per navigare in internet e che gli permetta di fare anche altro non si compra un iphone che poi oltretutto costi di più di un netbook. Questa è solo una tecnica subdola che la Apple cerca di inculcare nella testa della gente. Lasciamo fare a Apple quello che sa fare bene ovvero notebook, S.O e ipod/iphone, il resto lasciamolo agli altri altrimenti usciranno strxxxate come i Vaio P :roll:  
0

martru

aprile 25, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy