AMD BobcatContro ogni aspettativa, AMD ha dichiarato ufficialmente di non avere interesse nello sviluppo di chip a basso consumo per sistemi portatili low-cost: per il momento gli sforzi verranno focalizzati nella produzione di chip ad alte prestazioni.

Chi si aspettava una battaglia a tre per il mercato dei laptop low-cost rimarrà deluso: AMD infatti non ha alcuna intenzione di fare il suo ingresso nel settore, lasciando campo libero a netbook Intel basati su piattaforma Intel Atom o alla piattaforma VIA Nano di VIA Technologies. La dichiarazione del chip-maker californiano coglie tutti di sorpresa, ad alcuni giorni di distanza dalle prime indiscrezioni sul progetto Bobcat, che avrebbe dovuto rappresentare la risposta di AMD ad Atom.

AMD Bobcat

Il Chief marketing officer di AMD, Nigel Dessau, ha negato con forza ogni coinvolgimento di AMD nel mercato low-cost; essendo una piccola compagnia infatti, AMD dovrà concentrarsi con ogni mezzo nello sviluppo di sistemi ad elevate prestazioni, che costituiscono il mercato principale dell'azienda di SunnyVale. Non vedremo quindi, almeno a breve termine, soluzioni AMD-based per i più noti notebook a basso costo che attualmente proliferano nel mercato, come Asus Eee PC, Acer Aspire One o MSI Wind.

E' possibile comunque pronosticare un interessamento a breve termine di AMD, dal momento che lo stesso Dessau ha ammesso che l'azienda continuerà a tenere d'occhio il settore dei sistemi a basso consumo, osservando l'evoluzione di questo importante segmento merceologico in via di espansione. Che fine avrà fatto AMD Bobcat?

 

Commenti