Home News Alienware, gaming tablet in continuo sviluppo

Alienware, gaming tablet in continuo sviluppo

Alienware, gaming tablet in continuo sviluppoIn un'intervista Frank Azor, general manager di Alienware, ha spiegato la posizione della sua azienda sui sistemi ultramobili: Alienware ha già disegnato diversi prototipi di All-In-one, tablet e persino smartphone, ma non produrrà nulla del genere fin quando non ci sarà hardware in grado di soddisfare le elevate specifiche tipiche dei propri device.

"Il fatto che abbiano un bell'aspetto non significa che per questo rinunceremo ai principi ispiratori del nostro brand" ha spiegato in un'intervista rilasciata a SlashGear durante l’E3 il general manager Alienware Frank Azor, che non sarebbe potuto essere più chiaro in merito all'esistenza, più volte anticipata, di un tablet del produttore statunitense. In realtà Azor ha spiegato che i designer hanno già realizzato diversi prototipi di tablet e anche di All-In-One e persino smartphone, tutti dotati del tipico look dei device Alienware, ma questo non significa che arriveranno presto sul mercato.

Alienware tablet concept

Il maggior limite attuale infatti è la potenza dell'hardware a disposizione, che secondo Azor non consentirebbe di offrire performance all'altezza delle aspettative di chi acquista un prodotto Alienware. "Questo è il motivo principale per cui oggi non c'è un nostro tablet. C'è un'esperienza d'uso precisa che dobbiamo garantire ai nostri clienti, che è divenuta sinonimo del brand Alienware e che chiunque si aspetta da un nostro device. Non siamo disposti a compromettere l'integrità della nostra immagine solo per produrre un form factor attualmente molto richiesto. Le tecnologie disponibili oggi non sono ancora pronte, secondo noi, a garantire quell'esperienza d'uso di cui crediamo di aver bisogno per avere successo nel proporre oggi uno qualunque di questi dispositivi, smartphone o tablet".

Azor specifica comunque che ciò non significa che Alienware abbia sfiducia nel progresso tecnologico ma solo che considera le soluzioni attualmente disponibili, non importa se proposte da Intel, AMD o Nvidia, non in grado di assicurare le giuste prestazioni, garantendo al contempo un'autonomia accettabile e dimensioni contenute. Alienware però resta alla finestra, si mantiene in contatto con i partner hardware e studia con attenzione le linee di sviluppo e non appena riterrà i tempi maturi debutterà sicuramente con form factor inediti per il proprio brand.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy