40 Acer TravelMate Spin B118 per le scuole toscaneAcer Italia, Microsoft Italia e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana hanno siglato un protocollo d'intesa per un progetto sperimentale nelle scuole attraverso l'uso di soluzioni digitali e tecnologie per la didattica.

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Acer Italia e Microsoft Italia hanno siglato un protocollo d’intesa per avviare un progetto sperimentale, nell’anno scolastico in corso. Obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere le e-skill tra i docenti e il personale scolastico della Regione Toscana attraverso la collaborazione e la diffusione di soluzioni digitali e tecnologie specifiche per la didattica.

I temi portanti del progetto sono la Collaborazione in classe, l’Accessibilità e l’Inclusione, la Sicurezza degli ambienti di apprendimento, la Formazione dei docenti, il Game Based Learning & Coding, la Condivisione di buone pratiche, l’utilizzo di dispositivi innovativi Windows 10 con specifiche tecniche dedicate alle attività educational, le Competenze informatiche certificate.

Acer TravelMate Spin B1

Nell’ambito del Protocollo d’Intesa, Acer ha fornito, a supporto dell’attività, 40 unità di TravelMate Spin B118, un dispositivo dal design convertibile, resistente agli urti, dotato di tastiera impermeabile e di una batteria che assicura fino a 10 ore di autonomia. Caratteristiche importanti come solidità, durata della batteria e soluzioni dedicate per la didattica rendono questo notebook il dispositivo ideale per l’insegnamento grazie anche al sistema operativo Windows 10 Pro. Il TravelMate Spin B118 permetterà agli studenti di svolgere ogni attività quotidiana, mentre la penna con tecnologia Wacom inclusa garantirà un'esperienza di scrittura naturale
 
Sulla base dell’accordo siglato con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Acer provvederà anche a fornire supporto alle scuole nell’impiego delle tecnologie messe a disposizione, con particolare riguardo alla fase iniziale di impostazione ed avvio ed in fase di valutazione conclusiva della sperimentazione. Il progetto prevede inoltre azioni di accompagnamento e formazione per il personale docente da parte di Microsoft Italia.  
 
Acer continua a garantire il proprio supporto alle scuole sia attraverso un’offerta completa per la creazione di classi digitali sia attraverso progetti innovativi volti a diffondere le competenze per sfruttare al meglio la tecnologia in classe.

Commenti