Home News Acer Liquid E3 dal vivo

Acer Liquid E3 dal vivo

Acer Liquid E3 dal vivoIl nuovo smartphone Acer Liquid E3 è un dual SIM con schermo da 4.7 pollici basato su SoC MediaTek con processore dual core da 1.2 GHz, che a 199 euro offrirà un buon mix tra prezzo, prestazioni e dotazioni. Di particolare interesse l'interfaccia Acer Liquid, i Quick Mode, la fotocamera posteriore da 13 Mpixel e il flash che affianca la webcam anteriore.

Al Mobile World Congress di Barcellona Acer ha presentato due smartphone particolarmente economici ma dal bilanciamento davvero interessante: il Liquid Z4, di cui vi abbiamo già proposto il nostro video hands-on e il Liquid E3, che vi mostriamo qui di seguito. Quest'ultimo appartiene a un segmento più elevato anche se sempre economico, ma Acer sembra davvero aver centrato la configurazione, perché al prezzo di 199 euro il Liquid E3 offre davvero tanto.

Costruttivamente è ben fatto, solido e robusto anche se interamente in policarbonato e con un design sobrio ma certo non molto dotato di personalità, ma i vantaggi di questo terminale sono da ricercare altrove, in primis come detto nella configurazione. Il Liquid E3 infatti offre anzitutto un bel display da 4.7 pollici con pannello IPS e risoluzione di 1280 x 720 pixel e un SoC MediaTek con processore quad-core da 1.2 GHz, affiancato da 1 GB di RAM e da 4 GB di spazio interno, espandibili però tramite microSD. Lo smartphone ha anche una webcam anteriore da 2 Mpixel caratterizzata da una scelta insolita, quella cioè di essere abbinata ad un flash. Notevole, per il prezzo dello smartphone, anche la fotocamera posteriore, che ha un sensore da ben 13 Mpixel. Il sistema operativo infine è Android 4.2.2 Jelly Bean, ma Acer ha già fatto sapere che entro la fine del secondo trimestre di quest'anno rilascerà l'aggiornamento all'ultima release 4.4 KitKat.

Acer Liquid E3

Le novità comunque non finiscono qui. Il Liquid E3, come lo Z4, offre infatti il tasto posteriore configurabile Acer RAPID, che può essere abbinato a una qualsiasi app di nostra scelta oppure, con una pressione prolungata, avviare la fotocamera, mentre la GUI proprietaria Acer Liquid è caratterizzata da due soluzioni interessanti: i Quick Modes, qui in numero di sei, e le app flottanti per il multitasking. I primi come già sappiamo sono delle schermate ad avvio veloce che offrono l'accesso solo a determinate funzioni.

Acer Liquid E3

Il Liquid E3 prevede una funzionalità aggiuntiva rispetto a quelle viste per lo Z4, chiamata Senior Mode, che avvia una schermata semplificata, caratterizzata da icone molto ampie e piatte, di facile comprensione, per semplificare l'uso del device da parte delle persone anziane o meno abituate a interagire con la tecnologia. Per la gestione di più applicativi invece ritroviamo anche qui la possibilità di gestire app flottanti, che possono restare in primo piano anche se ci spostiamo su schermate differenti. A differenza della soluzione integrata nel top gamma LG G2 però qui non si può regolarne la trasparenza ma le si può soltanto chiudere o minimizzare.

Nel complesso quindi l'Acer Liquid E3 è uno smartphone che porta nella fascia bassa diverse soluzioni tipiche di prodotti di costo molto più elevato, tra cui ad esempio la fotocamera da 13 Mpixel, il display IPS HD da 4.7 pollici, le tante funzioni avanzate dell'interfaccia e la possibilità di avere Android 4.4 KitKat come sistema operativo. Acer Liquid E3 sarà disponibile da aprile,

Acer Liquid Z4 e E3

come detto a un costo di 199 euro.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy