Home News Acer Aspire 10 Switch: primo video unboxing

Acer Aspire 10 Switch: primo video unboxing

Acer Aspire 10 Switch: primo video unboxingAcer Aspire 10 Switch è ufficiale da qualche settimana e già disponibile in Europa. Ecco quindi il primo video unboxing del tablet ibrido e le impressioni a caldo.

Acer Aspire 10 Switch è stata una delle novità presentate dall'azienda taiwanese nel corso della "Global Conference" organizzata a New York e, come promesso, la disponibilità del dispositivo è stata immediata. Nel giro di poche settimane, lo Switch è entrato nei listini dei maggiori negozi europei ed alcuni utenti, tra cui i ragazzi di TabTech, non hanno resistito all'acquisto. E' grazie a loro infatti che possiamo dare un'occhiata alla confezione, al suo contenuto e al tablet ibrido con calma.

Acer Aspire Switch SW5

Il modello in esame è quello con 64GB di memoria interna, costato solo 399 euro, rispetto ai 349 euro della versione da 32GB. Un bell'affare. Inoltre, nel mese di giugno, seguirà una terza configurazione sempre al prezzo di 399 euro con 500GB di spazio su hard disk magnetico installato nella tastiera (oltre ai 32GB di drive SSD nel tablet), ma forse solo per alcuni mercati selezionali come è già successo per il Transformer Book T100. In generale, comunque, Acer è riuscita a posizionare il suo Aspire 10 Switch ad un ottimo prezzo, leggermente inferiore a quello dei concorrenti.

Stando alle prime impressioni, Acer Aspire 10 Switch convince per molti aspetti. La scelta e la qualità dei materiali, con cover in alluminio spazzolato, rende il sistema molto stabile e robusto. Il display IPS da 10.1 pollici con tecnologia Zero Air Gap è buono ed, anche se la sua risoluzione è di "soli" 1366 x 768 pixel, la resa dei colori è soddisfacente e la luminosità piuttosto alta. La tastiera ed il touchpad funzionano senza problemi (per chi ne avesse, Acer ha distribuito una patch), ma la dock forse è troppo leggera (peso totale 1.2Kg) per bilanciare il tablet quando si trova in modalità notebook, rischiando di ribaltarlo.

La tastiera dock è magnetica e permette di agganciare il tablet in due diverse posizioni, con ben quattro diverse modalità d'uso. A parte infatti quella clamshell da notebook e l'ovvia modalità tablet, lo Switch 10 può assumere anche la posizione Tent, ideale per guardare film o utilizzare il device in spazi angusti, come ad esempio durante un volo aereo, e quella denominata Display Mode, in cui cioè lo schermo è agganciato al contrario, con la cover rivolta verso l'utente, soluzione perfetta per condividere contenuti di qualsiasi tipo con altri senza per questo perdere l'uso della tastiera. La dock è dotata di una porta USB, che completa il corredo di interfacce con la microUSB, l'uscita micro HDMI ed lo slot per schede SD integrate nel tablet.

La dotazione hardware infine prevede un processore Intel Atom Z3745 Bay Trail, 2 GB di RAM e 32GB (15-18GB liberi dopo installazione di Office 2013) o 64 GB (44GB liberi dopo installazione di Office 2013) di memoria eMMC per lo storage. Il sistema operativo è naturalmente Windows 8.1 e le performance non sembrano male, ma ci torneremo con una prova completa.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy