Home Recensioni Recensione Acer Travelmate 6292

Recensione Acer Travelmate 6292

ImageAcer Travelmate 6292 è un ultraportatile da 12 pollici che unisce stile, affidabilita' e produttivita', grazie all'inconsueto connubio fra alte prestazioni e piccole dimensioni. Adatto all'utente sempre in viaggio, il piccolo di casa Acer riesce a soddisfare qualsiasi esigenza di mobilità.

Acquisto

Con un design completamente rinnovato, i notebook Acer hanno conquistato un numero crescente di utenti sia di fascia consumer, con il nuovo stile Gemstone, sia di fascia professionale, con il sobrio stile ProFile, sospingendo la multinazionale taiwanese al secondo posto della classifica mondiale dei venditori di computer portatili nel 2007.

Il notebook oggetto di questa recensione, l'ultraportatile Acer TravelMate 6292, è stato uno dei primi modelli di questo nuovo corso, che ha visto Acer impegnata a smantellare un diffuso pregiudizio secondo cui i suoi prodotti sono caratterizzati sì da un ottimo rapporto prezzo/prestazioni, ma sono anche assemblati in modo approssimativo e con materiali economici, a scapito dell'affidabilità nel tempo.

Acer Travelmate 6292Che l'obiettivo sia stato centrato pienamente è dimostrato non solo dall'indiscusso successo del laptop consumer Acer Aspire 5920, che, ad oltre sei mesi dal suo lancio, vanta un livello molto alto di soddisfazione degli utenti, ma anche dalla buona prova delle serie professionali TravelMate, apprezzate sia in ambito lavorativo che in quello domestico, per merito di una configurazione tecnica equilibrata ed un prezzo estremamente competitivo.

Acer TravelMate 6292 è il modello da 12 pollici di una famiglia di notebook di fascia business che comprende anche il 14 pollici Acer TravelMate 6492 e il 15 pollici Acer TravelMate 6592,  testato in una precedente review. Come gli altri portatili della sua famiglia, anche il TravelMate 6292 è basato su piattaforma Intel Santa Rosa, ma ,a differenza dei due modelli di diagonale più ampia, nella versione Centrino Duo, e non Centrino Pro.

Facendo riferimento all'ultimo listino ufficiale dell'azienda (5 Novembre 2007), in Italia sono disponibili i modelli Acer TravelMate 6292-302G16MN, oggetto del nostro articolo, e Acer TravelMate 6292-602G20MN, caratterizzato da una configurazione hardware leggermente più potente, con un processore Intel Core 2 Duo T7500 (2.2 GHz, 800 MHz FSB, 4 MB L2 cache), 2GB di memoria e un hard disk SATA da 250GB a 5400rpm. Le differenze fondamentali risiedono nella scelta della CPU e nella capienza del disco rigido, mentre il masterizzatore DVD Super Multi, il sottosistema grafico Intel Graphics Media Accelerator X3100 e l'ampia gamma di connessioni di rete sono comuni ad entrambi i modelli.

In particolare la versione che ci apprestiamo a commentare, TravelMate 6292-302G16MN, con processore Intel Core 2 Duo T7300 (2.0 GHz, 800 MHz FSB, 4 MB L2 cache), 2GB di memoria e un disco rigido SATA da 160GB a 5400rpm, può essere acquistata, attraverso i consueti canali di vendita, come i rivenditori autorizzati Acer, ad un costo di 1.099 euro (prezzo di listino).

Design e qualità costruttiva

Come già accennato in precedenza, Acer TravelMate 6292 vanta, come tutti gli ultimi notebook della linea professionale di Acer, un design basato sul concept ProFile, che da maggio ha preso il posto del precedente stile "Folio", ispirato alle linee di una cartellina da ufficio.

Acer Travelmate 6292

Rispetto a quest'ultimo, i volumi appaiono meglio distribuiti, i tratti più essenziali: il design, reso più semplice e funzionale, non è privo di una certa austera bellezza. Finiture impeccabili e assemblaggio millimetrico, uniti alla robustezza e alla leggerezza della lega di magnesio, impiegata per la costruzione del suo chassis, sono all'altezza di notebook di ben altra categoria di prezzo.

Acer Travelmate 6292

L'ergonomia è soddisfacente: tastiera, touchpad, pulsanti, sono estremamente comodi da usare e sono stati collocati esattamente dove ci aspetteremmo di trovarli. Un particolare degno di nota è che la posizione di ciscuna interfaccia è segnalata da una icona posta sulla base del notebook, in modo tale che sia facile sapere dove collocare uno spinotto senza dover girare il portatile.

Acer Travelmate 6292 retro

Anche se lo schermo è un comune pannello LCD con retroilluminazione a lampada CCFL, tuttavia lo spessore è ridottissimo, comparabile a quello di uno schermo retroilluminato a LED. La sottigliezza del display lid non va a scapito della robustezza: premendo sul dorso, la superficie non flette minimamente. Un sistema magnetico consente di richiudere saldamente lo schermo sulla base, senza l'impaccio di ganci e levette.

Acer Travelmate 6292Per consentire un uso più confortevole delle varie funzioni di questo ultraportatile, Acer ha contorniato la tastiera di un buon numero di tasti funzione: nella parte superiore, accanto al tasto di accensione, troviamo il pulsante Acer Empowering Technology, grazie al quale si accede a una barra applicativa che aiuta a impostare lo stato energetico, la password, la riproduzione video e la risoluzione dello schermo, a seconda delle esigenze dell’utente. Il bordo destro invece, presenta cinque tasti funzione, dei quali i primi quattro attivano/disattivano la connessione WiFi e Bluetooth, danno accesso al browser e all’e-mail, mentre l’ultimo può essere liberamente associato dall'utente ad una particolare funzione.

La scocca del notebook è di colore grigio antracite, in una tonalità leggermente più chiara sul poggiapolsi e sul dorso dello schermo. Quest'ultimo è impreziosito dal logo Acer in metallo cromato nell’angolo sinistro, l'unica frivolezza di tutto il portatile. Nel complesso, quindi, l'ultraportatile Acer TravelMate 6292 ha un design razionale e rigoroso, che non risente delle mode del momento.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy