Home News Zepto Hydra A17: Centrino 2 e Nvidia GeForce 9800M GTX

Zepto Hydra A17: Centrino 2 e Nvidia GeForce 9800M GTX

Zepto Hydra A17L'assemblatore danese Zepto ha rilasciato sul mercato il suo ultimo gaming laptop configurabile, Hydra A17 da 17 pollici, basato su piattaforma Intel Centrino 2 e dotato delle più performanti componenti hardware in circolazione.

L'ultima fatica di Zepto ha fatto capolino sul sito ufficiale del produttore danese: si tratta di Zepto Hydra A17, una gamestation da 17 pollici che usufruisce della piattaforma mobile Intel Centrino 2 di ultima generazione e della più potente e recente soluzione grafica mobile di casa Nvidia a livello consumer, la GeForce 9800M GTX. Derivato dal barebone Clevo, potrà essere configurato secondo le preferenze dell'utente sfoderando, grazie all'utilizzo delle ultime tecnologie sul mercato, una potenza mostruosa, degna dell'Idra di Lerna, la creatura della mitologia greca della quale richiama evidentemente il nome.

Zepto Hydra A17 

Zepto Hydra A17 dispone di default di uno schermo da 17 pollici ad altissima risoluzione WUXGA da 1920x1200 pixels, con rapporto di forma 16:10; anche il comparto video, composto da una GeForce 9800M GTX con 1GB di memorie GDDR3 dedicata (G92), punto di forza della macchina danese, non è intercambiabile, e costituisce la scelta ideale per la categoria di utenti enthusiast gamers che richiedono le migliori performance con le applicazioni videoludiche più recenti.

E' interessante notare come la scelta del processore rimanga circoscritta al segmento di CPU "Optimized Performance" da 25W di TPD, indicando un interesse particolare per il raggiungimento della migliore ottimizzazione energetica possibile. Si potrà optare per il Core 2 Duo P7350 entry level da 2GHz, il P8400 da 2.26GHz, il P8600 da 2.4GHz, ed infine il top di gamma P9500 da 2.53GHz, soluzione sicuramente più indicata per gestire al meglio le impressionanti prestazioni della gamestation: si tratta dell'unico processore della serie ad usufruire di 6MB di cache L2.

Come ogni piattaforma da gaming estremo che si rispetti, Zepto Hydra A17 può sfruttare le memorie DDR3 PC8500 da 1066MHz, per un totale massimo di 8GB (scelta comunque particolarmente costosa). Per quanto riguarda il comparto di storage, la scelta è veramente ampia, e si declina in soluzioni economiche (hard disk da 5400 rpm con capienza massima di 500GB), performanti (hard disk da 7200 rpm con capienza massima di 320GB) e di ultima generazione (drive SSD).

In particolare, oltre alla possibilità di optare per gli ormai comuni drive allo stato solido da 64 e 128GB, Zepto offre la possibilità di mettere le mani su un SSD da ben 250GB di capienza, contrassegnato dall'etichetta "High-Speed": non sono attualmente disponibili informazioni precise, ma è intuibile che si tratti di un dispositivo con interfaccia SATA II da 3Gbps, caratterizzato da velocità di lettura e scrittura particolarmente elevate.

L'utilizzo della piattaforma Centrino 2 porta ad indiscutibili vantaggi: tra di essi vi è sicuramente la possibilità di avvalersi del modulo Intel WiFi Link 5300AGN (533AN), versione top di gamma di Shirley Peak e dotata di una straordinaria ricezione grazie all'integrazione di un maggiore numero di antenne. La soluzione Shirley Peak utilizza lo standard WiFi 802.11a/b/g/n e dispone di un consumo energetico minore e migliori performance rispetto al precedente modulo Intel Pro Wireless 4965AGN. Centrino 2 supporta inoltre i nuovi moduli di memoria NAND Flash Intel Turbo Memory da 2 o 4GB in formato HMC.

Tra le varie opzioni disponibili infine, segnaliamo il drive ottico Blu-Ray, che potrà essere sfruttato al meglio anche senza usufruire delle uscite video, dal momento che il display WUXGA di Zepto Hydra A17 è perfettamente in grado di garantire una superba esperienza multimediale. La configurazione base della gamestation Zepto Hydra A17 ha un costo di 1420,26 sterline (circa 1750 euro), mentre la configurazione consigliata è disponibile al prezzo di 2029 sterline (circa 2500 euro).


Commenti (2) 

RSS dei commenti
Sbaglio o ha la stessa case del Rock Extreme? E' un errore? Solitamente gli Zepto sono molto curati esteticamente...mentre questo è più grossolano.

http://www.rockdirect.com/viewNotebook.php?pName=XTREME%20780  
0

Mandi

settembre 07, 2008

è basato su barebone Clevo M570, uno dei barebone piu' diffusi. Esteticamente, quindi, è identico a moltissimi altri assemblati, alcuni dei quali recensiti anche da Notebookitalia  
0

Dgenie

settembre 07, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy