Home News Windows 8.1 Update a BUILD 2014: ritorno al mouse

Windows 8.1 Update a BUILD 2014: ritorno al mouse

Le novità di Windows 8.1 UpdateMicrosoft illustra alcune delle novità che arriveranno l'8 aprile con Windows 8.1 Update e sorpresa: sono tutte orientate a controbilanciare la spinta verso i touchscreen a favore di mouse (touchpad) e tastiera!

BUILD 2014, l'annuale conferenza degli sviluppatori Microsoft, ha aperto i battenti il 2 aprile con un paio di annunci lungamente attesi: Windows Phone 8.1 e Windows 8.1 Update. Concentrandoci su quest'ultimo, si tratta del primo pacchetto di aggiornamento per Windows 8.1 ed è stato immediatamente rilasciato agli sviluppatori del network MSDN mentre i comuni utenti dovranno aspettare l'8 aprile.

Le novità si concentrano principalmente sull'interfaccia Modern UI, in precedenza nota anche come Metro UI, con le sue caratteristiche piastrelle indispensabili per chi utilizza un touchscreen ma un po' più ostiche per chi invece utilizza Windows 8.1 su un comune notebook o desktop. Questa interfaccia era stata già migliorata con l'avvento di Windows 8.1 e viene oggi resa ancora più semplice da utilizzare anche tramite un mouse o un touchpad, aggiungendo ad esempio dei menu contestuali, e pulsanti dedicati alla ricerca e allo spegnimento/standby.

La Start Screen di windows 8.1 Update presenta vari accorgimenti per migliorare l'uso con mouse e touchpad

Un altro miglioramento riguarda l'integrazione delle Metro apps (cioè le applicazioni pensate esplicitamente per la Modern UI) all'interno dell'interfaccia desktop tradizionale. Adesso queste applicazioni possono essere aggiunte alla taskbar e disporranno di una propria barra d'intestazione che può essere richiamata spostando il puntatore sul bordo superiore della finestra. Questa Title Bar comprende anche due pulsanti, uno per chiudere l'app e l'altro per ridimensionarla o minimizzarla. Tutte novità chieste a gran voce proprio da chi non aveva un touchscreen e trovava a dir poco scomodo dover utilizzare la gesture del drag dall'alto verso il basso per chiudere l'applicazione.

È sicuramente un passo indietro rispetto all'orientamento touch-centrico delle precedenti versioni di Windows 8: "Vogliamo rendere Windows 8.1 più facile da usare per quelli che usano un mouse e una tastiera", ha dichiarato Joe Belfiore.

Ovviamente Windows 8.1 Update non è solo questo. Ci sono anche altre migliorìe che sembrano voler rendere l'esperienza d'uso più omogenea fra le modalità desktop tradizionale e Metro style. Non più due mondi separati che corrono su due binari paralleli ma due possibili portali d'accesso alle risorse di Windows 8.1. In quest'ottica è stata aggiunta una tile che permette di aprire il Pannello di controllo direttamente dalla Start Screen, ad esempio.

Lo stesso spirito anima l'update di Windows Store, il catalogo di applicazioni di Microsoft, che sarà presente di default sulla task bar e verrà anch'esso adattato alla nuova tendenza "mouse-friendly". Un simile spirito retrò si intravede anche nell'aggiunta di un Enterprise Mode a Internet Explorer 11 per consentire di scegliere apposite opzioni di compatibilità che consentiranno di far girare applicazioni datate.

Meno noti ma comunque presenti sono i tanti piccoli tweak che Microsoft ha apportato al suo sistema operativo per migliorarne le prestazioni. Fra questi sembra che sia stato ridotto il tempo d'inattività necessario prima che le applicazioni vengano automaticamente sospese. In questo modo si liberano risorse ma le applicazioni possono essere comunque richiamate in modo fulmineo perché non sono state completamente terminate.

Windows 8.1 Update sarà rilasciato tramite update automatico (e gratuito) a partire dall'8 aprile.

Update: Per i delusi o i disillusi di Windows 8 sembra che possa tornare a grandissima richiesta anche il menu Start! Insomma: Windows 8.1 Update è davvero il Windows 8.1 che ci saremmo aspettati!

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy