Windows 10 Creators Update nei primi mesi del 2017. Primi dettagliDopo Anniversary Update, Microsoft ha annunciato l'arrivo di Windows 10 Creators Update nei primi mesi del 2017 con alcune nuove funzionalità dedicate alla creazione di contenuti 3D, gaming e social. Ecco un rapido sguardo alle novità.


Microsoft ha annunciato che il prossimo aggiornamento principale per Windows 10 arriverà nei primi mesi del 2017 ed il suo nome sarà Windows 10 Creators Update, perché tra le caratteristiche principali dell'OS ce ne saranno alcune dedicate proprio a chi realizza contenuti multimediali. Il team si è concentrato su tre elementi fondamentali: 3D, gaming e social. Come Windows 10 Anniversary Update quest'anno, anche la prossima release sarà disponibile gratis su qualsiasi computer, notebook e ibrido attualmente basato su Windows 10.

Windows 10 Creators Update

Tra le nuove funzionalità, Redmond ha messo l'accento sulla creazione di applicazioni e giochi 3D, grazie ad alcuni nuovi strumenti che permetteranno di manipolare le immagini stereoscopiche sullo schermo, inviarle ad una stampante 3D o utilizzarle in un HoloLens o in un dispositivo simile per la realtà virtuale o realtà aumentata. Ad esempio, Microsoft ha mostrato una nuova applicazione Capture 3D per smartphone, che consentirà di utilizzare un telefono Windows per riprodurre un oggetto in ogni sua angolazione, semplicemente girandoci intorno, per creare una sua rappresentazione virtuale. E proprio sul palco del "Microsoft Windows 10 Event", l'azienda di Redmond ha mostrato una demo di questa app utilizzando un HP Elite x3 su un castello di sabbia, anche se in futuro la lista dei dispositivi compatibili sarà decisamente più lunga.

L'altra novità prende il nome di Microsoft Paint 3D, una nuova versione di Paint, che permetterà all'utente di importare e modificare le immagini scattate con lo smartphone, creare una nuova grafica 3D o editare i file servendosi di una nuova community online che sarà presto lanciata da Redmond, chiamata Remix 3D. C'è anche un nuovo strumento in Paint 3D, che renderà più facile disegnare un oggetto bidimensionale e trasformarlo rapidamente in un oggetto tridimensionale, per poi ruotarlo all'interno dell'app.

Windows 10 Creators Update

Gli oggetti 3D sbarcano anche nelle presentazioni in PowerPoint: è possibile inserire un'immagine tridimensionale (così come oggi si fa con una in 2D), ma in più potrete anche ruotare l'immagine nella slide per ottenere l'angolazione preferita. Si potranno aggiungere animazioni (zoom o panoramica dell'immagine), mentre scorrono le slide. Persino il browser web Edge di Microsoft ha guadagnato il supporto per immagini 3D, con le quali sarà possibile interagire utilizzando HoloLens. Sarà sufficiente toccare un elemento del browser mentre si indossa il visore per far comparire una "finestra virtuale" nell'ambiente reale. Ad esempio, Houzz vi aiuterà ad arredare la vostra casa con mobili ed altri oggetti spostandoli "virtualmente" da un angolo all'altro della stanza per trovare la composizione migliore.

Windows 10 Creators Update includerà anche un'app Xbox aggiornata con il supporto per il broadcasting gameplay via Internet grazie all'integrazione di Beam. I giochi potranno essere trasmessi con risoluzioni fino a 4K. E questa sarà la novità più importante per quanto riguarda la parte gaming.

Windows 10 Creators Update

Il team di Redmond ha però anche pensato a nuovi strumenti "social" in Windows 10, tra cui una nuova utility che permetterà di condividere semplicemente trascinando il file dal desktop ad un'icona nella barra delle applicazioni oppure cliccando sul pulsante "condividi" in qualsiasi app supportata. Ovviamente, questa funzione sarà attiva solo se i contatti desiderano condividere utilizzando l'applicazione di Microsoft, ma Windows 10 Creator porterà servizi e app in un unico box che includerà Mail e Skype, SMS Relay (per chi utilizza un telefono Windows o Android con l'app Cortana), e presto Xbox Live e Skype for Business.

Quindi ecco come funziona: si riceve un messaggio di testo da un contatto, che appare sul desktop, ma quando si clicca sul messaggio sarà possibile anche visualizzare informazioni del contatto e scegliere di passare a Skype o alla Mail per rispondere o per cercare la conversazione precedente.

Windows 10 Creators Update

Via: Liliputing

Commenti