Home News VIA e Nvidia all'assalto di MID e Netbook: piattaforma VN ultramobile

VIA e Nvidia all'assalto di MID e Netbook: piattaforma VN ultramobile

ImageL'allenaza tra VIA e Nvidia è stata finalmente siglata: le due aziende coopereranno nel settore ultra-mobile. VIA fornirà le CPU e Nvidia i chipset con IGP, per creare una piattaforma Intel Centrino Atom killer.

Dopo le insistenti voci che indicavano Nvidia come potenziale acquirente del chipmaker taiwanese VIA Technologies, giungono da più parti conferme di una partnership tra i due produttori: l'accordo prevede una collaborazione nello sviluppo di piattaforme per dispositivi ultra mobile. VIA fornirà i processori VIA C7-M e C8-M (processor number dell'architettura Isaiah) a 64 bit, mentre Nvidia si occuperà dei chipset con grafica integrata IGP.

La coalizione porterà alla nascità della cosiddetta "VN Platform" e, senza alcun dubbio, andrà a competere con la piattaforma Centrino Atom, recentemente presentata da Intel all'IDF 2008 di Shanghai. Un duro colpo per la multinazionale di Santa Clara, che si troverà a dover fronteggiare un agguerritissimo e inaspetatto contendente. Tuttavia, la progettazione di una piattaforma dotata delle nuove CPU C8 con architettura x86 VIA Isaiah prenderà del tempo, ed il lancio dei primi dispositivi basati su piattaforma VN è previsto solamente per il primo trimestre del 2009. circa un semestre in ritardo rispetto a Centrino Atom, che potrebbe consentire alla soluzione Intel di radicarsi profondamente sul mercato.

Image

La conferma è poi giunta direttamente da Nvidia, che, durante il consueto meeting con gli analisti finanziari, ha rivelato di essere al lavoro su un progetto che dovrebbe portare alla nascita di quello che definisce "The World's Most Affordable Vista Premium PC". NVIDIA sostiene che la combinazione Isaiah + NVIDIA IGP è in grado di raggiungere i 36 GFLOPS contro i soli 6.4 GFLOPS delle concorrenti soluzioni Intel, composte dall'abbinamento CPU Celerom M e chipset Intel 945 IGP/ICH4.

NVIDIA inoltre garantisce che la sua piattaforma soddisferà i requisiti richiesti per la certificazione Windows Vista Premium, supporterà Blu-Ray HD e le API DX10, il tutto per un costo complessivo inferiore ai 45$.

I primi test condotti sui prototipi di processori VIA Isaiah (C8-M) con il benchmark CrystalMark hanno evidenziato performance dell'ALU superiori del 280% e del 190% della FPU rispetto agli attuali C7-M. Sarebbe interessante sapere come si comportano qusti processori nel confronto con le CPU Intel Atom, che nei primi benchmark hanno mostrato punteggi poco entusiasmanti.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy