Home News La promozione "Un PC per i CoCoCo" viene prorogata ed estesa ai ricercatori

La promozione "Un PC per i CoCoCo" viene prorogata ed estesa ai ricercatori

ImageLa Finanziaria ha prorogato a tutto il 2008 la promozione "Un PC per i CoCoCo" e ha esteso il bonus di 200€, sull'acquisto di un desktop o un notebook, ai ricercatori.

Un PC per i Co.Co.Co. è una iniziativa volta ad agevolare l'acquisto di un computer, desktop o notebook, da parte dei lavoratori cosiddetti "precari". Rientrano nella definizione i titolari di uno dei seguenti contratti di lavoro:

  • contratto di collaborazione coordinata e continuativa ai sensi dell’articolo 36 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

  • contratto di lavoro a progetto ai sensi dell’articolo 62 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, attuativo della legge delega 14 febbraio 2003, n. 30;

Sono esclusi, tuttavia,coloro che abbiano già usufruito delle promozioni “Vola con Internet” (progetto PC ai giovani) e “Un c@ppuccino per un PC”. L'altra condizione, quella di non aver superato i 25 anni di età, è stata soppressa il 5 ottobre 2007.

L'agevolazione consiste in un contributo di 200€ che viene detratto dal prezzo di vendita al momento stesso dell'acquisto.

La scadenza, inizialmente fissata al 31 dicembre 2007, è stata prorogata a tutto il 2008; infatti la legge finanziaria per il 2008 prevede all'art.2, comma 513, la possibilità  di usufruire del bonus di 200 euro per le spese documentate relative all'acquisto di un personal computer, sostenute entro il 31-12-2008, da parte dei lavoratori co.co.co. e co.co.pro.

Inoltre, a decorrere dal 1 gennaio 2008, il beneficio "Un PC per i CoCoCO" viene esteso anche ai titolari di assegni per la collaborazione ad attività  di ricerca, di cui al comma 6 dell'articolo 51 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e successive modificazioni.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy