Home News Ubuntu Light: netbook pronti in 7 secondi

Ubuntu Light: netbook pronti in 7 secondi

Ubuntu Light: netbook pronti in 7 secondiCanonical ha sviluppato la versione Ubuntu Light, dedicata a sistemi netbook e caratterizzata da tempi di avvio estremamente ridotti. Il restyling dell'interfaccia utente, denominata Unity, è una delle tante novità.

Uno degli aspetti più significativi di un sistema operativo installato su un netbook è, senza dubbio, il tempo di avvio e la prontezza a dimostrarsi subito disponibile. Infatti, le specifiche tecniche di sistemi ultraportatili spesso sono alla base, insieme alla poca leggerezza degli OS, di tempi di caricamento anche considerevoli, inadatti a chi ha bisogno subito di accedere alle funzionalità principali. Ubuntu è una distribuzione Linux nota per la sua completezza e versatilità.

Ubuntu Light

In questi giorni è stato presentato il progetto Ubuntu Light che punta a sviluppare un sistema operativo Instant-on caratterizzato da tempi di avvio estremamente ridotti. Ubuntu Light, dunque, non rappresenta un vero e proprio sistema operativo in senso stretto, ossia non permette l'installazione di applicazioni in totale libertà, ma si configura sostanzialmente come un sistema di boot da abbinare all'OS principale e adatto per accedere alle funzionalità essenziali quali la navigazione in internet o il download di messaggi di posta elettronica.

Considerando UNE (Ubuntu NetBook Edition), la versione Light potrà efficacemente affiancarsi, ad esempio, a quest'ultimo OS per dar vita ad un sistema agile e veloce, pronto a rispondere alle richieste dell'utente. Ubuntu Light è, anche, destinato probabilmente ad accompagnare i numerosi prodotti basati sul sistema operativo Windows. Una delle innovazioni maggiori consiste nell'interfaccia utente, denominata Unity, composta da una dock e da un apposito pannello per il controllo delle applicazioni.

Mark Shuttleworth, fondatore di Canonical, sostiene che questa interfaccia grafica potrebbe essere presto implementata direttamente anche in UNE considerando le sue potenzialità e la sua praticità. Tornando alla questione dei tempi di avvio, il test di Ubuntu Light su un sistema Dell Mini 10v con processore Atom N270, ha permesso di ottenere il caricamento completo del sistema in appena 7 secondi nonostante l'hardware "datato" su cui il sistema stesso era stato installato. La distro è attualmente disponibile agli OEM anche se non è da escludere una versione per l'installazione da parte degli utenti.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy