Home News Toshiba si rialza con i notebook, videoproiettori e accessori

Toshiba si rialza con i notebook, videoproiettori e accessori

Toshiba risultati finanziariL’azienda presenta i risultati finanziari relativi al 2007 (1 aprile 2007-31 marzo 2008) e le previsioni per l'anno 2008, in termini di unità vendute e market share nel comparto notebook, opzioni & accessori, videoproiettori.

Nel corso dell’anno, l’azienda ha registrato un numero di unità vendute nel comparto notebook pari a 170.000 e un fatturato pari a 95.000.000 Euro. Per quanto concerne le quote di mercato, la Divisione Computer Systems di Toshiba in Italia ha raggiunto una market share pari circa al 9%. Nell’anno fiscale 2007, la Divisione Computer Systems di Toshiba ha ottenuto ottimi risultati nel comparto opzioni e accessori con un fatturato pari a 6.187.400 Euro, legati in particolare ai nuovi hard disk con funzionalità di sicurezza avanzate, alle innovative soluzioni audio&video – Camileo, Camileo Pro, Gigashot – ai photoframe e alle borse. Toshiba è il primo player nel mondo dell’IT con una focalizzazione così forte nel mercato delle opzioni & accessori.

Il comparto videoproiettori, acquisito nel 2006 dalla Divisione Computer Systems di Toshiba e precedentemente appartenente alla Divisione Consumer, ha registrato 5.558 unità vendute e un fatturato pari a 3.668.500 Euro con una market share pari al 6,35%, arrivando a toccare una market share dell’8,9% nel primo trimestre del 2008 e conquistando la quarta posizione di mercato. Al momento dell’acquisizione nel 2006, la market share era del 4,13%. In questo comparto, la Divisione Computer Systems Italia ha ottenuto una crescita complessiva del 22,7% rispetto ad un mercato che ha registrato una flessione del 7,82%.

Per l’anno fiscale 2008 (1 aprile 2008-31 marzo 2009), Toshiba prevede un totale di circa 250.000 unità vendute in Italia, con un fatturato pari a 159.000.000 Euro nel comparto notebook, mantenendo una market share dell’8% costante nei primi tre trimestri dell’anno fiscale e puntando ad una quota pari al 10% nel quarto trimestre finanziario del 2008.

E’ importante evidenziare il posizionamento in termini di prezzo dei notebook Toshiba rispetto al mercato. Attualmente, il mercato complessivo dei notebook in Italia è formato per il 48% da prodotti sopra i 799 Euro e per il 52% da prodotti sotto i 799 Euro. Il fatturato Toshiba è invece così ripartito tra le due fasce di prezzo: il 60% è composto da notebook sopra i 799 Euro (di cui il 16% sopra i 999 Euro) e il restante 40% da prodotti sotto il 799 Euro.

“Toshiba realizza da sempre notebook che integrano il meglio del design e della tecnologia disponibile sul mercato. Il design è parte integrante della strategia aziendale ‘leading innovation’. Toshiba non solo realizza prodotti eleganti e ricercati, ma cerca di fondere insieme emozioni, funzionalità e qualità per regalare un’esperienza completa in perfetta sintonia con le modalità d’uso dei prodotti. Qualità, prestazioni, design, affidabilità e innovazione tecnologica: c’è tutto questo nei notebook e prodotti Toshiba, ma anche molto di più. Ci sono idee e progetti che si traducono in soluzioni reali per i clienti. Toshiba ha inserito nei suoi prodotti qualcosa di unico: delle risposte. Grazie agli investimenti fatti in ricerca e sviluppo, che ammontano al 7% del fatturato annuo a livello mondiale, Toshiba ha creato dei prodotti che non sono semplicemente innovativi, ma soprattutto offrono tecnologia di altissimo livello, davvero utile a chi utilizza il notebook” ha dichiarato Javier Pascual, Country Manager della divisione Computer Systems di Toshiba Italia. “Ogni sforzo è andato nella direzione di creare prodotti unici che avessero un unico obiettivo: rinnovare il mercato del mobile computing, rispondendo alle reali esigenze del cliente”, ha concluso Pascual.

 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy