Home News Toshiba Chromebook 2 e la "sinergia con Android"

Toshiba Chromebook 2 e la "sinergia con Android"

Toshiba Chromebook 2 e la "sinergia con Android"Dopo l'annuncio della disponibilità di alcune app Android per Chrome OS, nella pagina ufficiale del Toshiba Chromebook 2 spunta la sezione "Android Synergy". E ci sono novità.

A fine settembre, Google ha annunciato il supporto per alcune applicazioni Android su Chrome OS. In sostanza, è il primo passo verso la fusione dei due sistemi operativi anche se per ora è più corretto parlare di "una contaminazione." Potrete quindi eseguire sul vostro Chromebook, Chromebox e su qualsiasi altro dispositivo con Chrome OS alcune app prima disponibili solo su smartphone e tablet con Android, oltre alle applicazioni web-based contenute nel Chrome Web Store.

E' certamente un grosso passo avanti per Chrome OS, che nel giro di poco tempo potrebbe trovarsi con un App Store stracolmo. Al momento però sono solo quattro le app Android "ufficialmente" disponibili per questo OS, ma Google promette che il numero crescerà rapidamente nei prossimi mesi con l'aiuto e la collaborazione di sviluppatori impegnati a tempo pieno nel porting. Stando a quanto comunicato da Mountain View, le uniche applicazioni per Android in grado di girare anche su Chrome OS sono: Duolingo (apprendimento linguistico), Evernote, Vine e Sight Words (per imparare a leggere). Sono tutte sviluppate utilizzando un nuovo strumento chiamato Android Runtime per Chrome (ARC) e già pronte al download su Chrome OS.

Toshiba Chromebook 2 con app Android

A distanza di qualche giorno dall'annuncio, abbiamo altre novità anche se per via indiretta. Spulciando la pagina prodotto americana del Toshiba Chromebook 2, i ragazzi di chromestory hanno scovato alcuni riferimenti alle app Android su Chrome OS in una sezione che prende il nome di "Android Synergy". E' la prima volta che nella descrizione ufficiale di un Chromebook, oltre alle specifiche tecniche e alle funzionalità di Chrome OS, spunta la parola Android ma quello che segue è ancora più interessante.

Il messaggio pubblicitario ricorda che "Voice Search, Google Now, Vine, Flipboard e Evernote" sono già disponibili su Chrome e questa è una notizia. Oltre alle quattro app descritte in precedenza, Google ha già messo a punto Flipboard, Google Now e Voice Search stranamente assenti nella prima ondata di applicazioni compatibili. Continuando a leggere, Toshiba sottolinea la possibilità di "...ottenere tutte le notifiche su chiamate e messaggi ricevuti, spostandosi velocemente da uno schermo all'altro". Qui si parla di sincronizzazione tra Chrome OS e Android, una funzione che è stata mostrata da Google nell'ultimo keynote ma che non è ancora disponibile nelle build attuali.

Toshiba ha solo precorso i tempi o ha dichiarato quello che davvero il suo Chromebook 2 è capace di fare? Difficile dirlo per ora, ma la situazione potrebbe cambiare rapidamente con l'arrivo di Android L. Siete d'accordo?