Home News Tablet: AMD Jaguar e Tamesh ad agosto

Tablet: AMD Jaguar e Tamesh ad agosto

Tablet: AMD Jaguar e Tamesh ad agostoAMD potrebbe sferrare un attacco più deciso al segmento dei tablet già dalla fine del prossimo mese di agosto, quando i nuovi processori Jaguar potrebbero debuttare ufficialmente. Un nuovo processo produttivo a 28 nm e consumi ancora più contenuti basteranno per attrarre le attenzioni del mercato?

Durante Hot Chips Show, ad agosto, l'evento a cui parteciperanno anche nomi del calibro di IBM, Oracle e Fujitsu, AMD potrebbe rivelare le nuove CPU destinate ai tablet. Attualmente l'azienda di Sunnyvale è già presente sul mercato con delle proprie soluzioni indirizzate a questi dispositivi, le APU AMD Desna, che nel corso del prossimo autunno (a seguito del debutto del sistema operativo Microsoft Windows 8 e dei relativi tablet) dovrebbero essere sostituite dalle APU Hondo, basate sempre su core Bobcat, con processo litografico a 40 nm.

MSI WindPad 110W

AMD, quindi, dovrebbe avviare ad agosto la produzione di nuove APU dual core, al momento note come Tamesh, basate sulla nuova architettura AMD Jaguar, realizzata con processo produttivo a 28 nm, che dovrebbe equipaggiare i tablet a partire dal 2013. Al momento di queste nuove CPU non si sa nulla di preciso dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, se non che saranno abbinate a un sottosistema grafico molto performante.

Forse la definizione migliore di tutto questo processo l'ha data Jim McGregor, principal analyst di Tirias Research, che ha dichiarato: "AMD continua ad evolvere, senza grosse rivoluzioni" e infatti il guadagno prestazionale e il risparmio energetico dovrebbero andare di pari passo man mano che da Desna si giunge a Jaguar. I primi processori infatti avevano consumi di circa 6 W, mentre Hondo dovrebbe fermarsi a circa 4/5 W, assicurando contemporaneamente prestazioni migliori e infine Jaguar dovrebbe ulteriormente abbassare le soglia del TDP ed offrire performance ancora superiori, in special modo per quanto riguarda l'ambito multimediale.

E' probabile poi che sempre durante l'Hot Chips show AMD fornisca anche ulteriori dettagli tecnici riguardo l'architettura Steamroller che sostituirà Trinity nelle future APU Kaveri per notebook mainstream e performance.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy