Home News Sony Xperia Tablet Z al MWC 2013. Foto e video

Sony Xperia Tablet Z al MWC 2013. Foto e video

Sony Xperia Tablet Z al MWC 2013. Foto e videoEccovi foto e video live dello straordinario nuovo tablet Android, Sony Xperia Tablet Z, il più sottile e leggero al mondo, con uno spessore di 6.9 mm e un peso inferiore al mezzo chilo. Anche la dotazione hardware è notevole e le prestazioni appaiono ottime. Il prezzo indicativo, compreso tra i 500 e i 650 euro a seconda dell'allestimento, appare competitivo rispetto a quanto offerto.

Presentato circa un mese fa per il mercato nipponico, il nuovo Sony Xperia Tablet Z si appresta a sbarcare anche in Europa e per l'occasione l'azienda giapponese l'ha mostrato al Mobile World Congress, dove abbiamo potuto fotografarlo e filmarlo dal vivo, così da potervelo mostrare in funzione. Dopo aver terminato la joint venture con Ericsson, il colosso nipponico ha cercato di tornare sul mercato per riconquistarsi quell'importante fetta che, fino ai primi anni 2000, occupava. Dopo aver messo a fuoco le richieste del mercato con i primi tentativi la sensazione è che questa volta abbia centrato l'obiettivo.

Sony Xperia Tablet Z con lo smartphone Xperia Z

Il pulsante d'accensione rotondo in alluminio è uno dei tratti distintivi della seria

Xperia Tablet Z sembra infatti avere tutte le carte in regola per affermarsi tra i migliori device Android based della propria generazione. Anzitutto la costruzione: Xperia Tablet Z infatti è il tablet da 10 pollici più sottile e leggero al mondo, con il suo spessore di soli 6.9 mm e il peso di 495 g. La scocca è realizzata in fibra di vetro rinforzata con particolari polimeri mentre il design è completamente nuovo. Sony ha infatti abbandonato per sempre la soluzione che ricordava una rivista aperta con un lato arrotolato, per affidarsi alle linee purissime e alle superfici a specchio dettate dai nuovi principi estetico-funzionali che l'azienda ha ribattezzato OmniBalance e che prevedono la fusione di concetti come linearità, simmetria e bilanciamento perfetto dei pesi, così da offrire un'ergonomia ottimale, sia che si impugni il tablet in modalità landscape che portrait.

Sony Xperia Tablet Z, in primo piano lo schermo

Il tablet infine è anche resistente alle infiltrazioni di polvere e liquidi ed è rispondente quindi agli standard IPX5/7, una caratteristica unica nel panorama delle soluzioni indirizzate al mercato consumer. Il frontale come detto è interamente dominato dal display con diagonale di 10.1 pollici. Tecnicamente si tratta di un normale LCD e non di un IPS come accade ormai nella stragrande maggioranza dei prodotti ma Sony utilizza due tecnologie per migliorarne drasticamente la qualità. La prima si chiama OptiContrast e ricorda una soluzione analoga adottata da Microsoft per i suoi Surface. In pratica l'intercapedine tra il vetro superiore e il pannello vero e proprio viene fortemente diminuita e l'interstizio viene riempito da una speciale resina in grado di assorbire qualsiasi riflessione e rifrazione proveniente dalla retroilluminazione, ottenendo così una minore dispersione e attenuazione della luminanza e del contrasto, con colori molto più vividi e realistici, questi ultimi merito anche dell'uso di un’altra tecnologia, Sony Bravia Engine 2.

Le porte sono coperte da sportellini per assicurare impermeabilità

Lo schermo inoltre ha una risoluzione Full HD da 1920 x 1200 pixel, che offre dunque anche un'elevata densità di pixel. Anche l'allestimento hardware è di alto livello. All'interno dello Xperia tablet Z infatti c'è un SoC Qualcomm Snapdragon APQ8064 composto da un processore quad core di classe ARM Cortex A15 con clock rate di 1.5 GHz e da un sottosistema grafico Adreno 320, 2 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria dedicata allo storage, a seconda dell'allestimento scelto, espandibile tramite lettore di schede microSDXC. La dotazione è poi completata da una fotocamera posteriore da 8.1 Mpixel e da una webcam anteriore da 2.2 Mpixel, entrambe basate su sensore CMOS Sony Exmor-R dotato di retroilluminazione, che consente di scattare foto e catturare filmati anche in condizioni di scarsa illuminazione ambientale, sistema audio S-FORCE Front Surround 3D, moduli WiFi, NFC, Bluetooth 4.0 e 4G/LTE e batteria da ben 6000 mAh.

Sensore della videocamera

Il sistema operativo infine è Google Android 4.1.2 Jelly Bean. Come potete vedere nel video l'interfaccia appare molto fluida e l'avvio delle diverse app è velocissimo quindi, anche in assenza di benchmark veri e propri, le prestazioni di questo tablet sembrano ottime e del resto, vista la dotazione hardware, non c'è motivo di dubitarne. Sony inoltre ha integrato diverse app proprietarie che costituiscono un valore aggiunto indubbio, come ad esempio la funzione di telecomando universale, che supporta oltre 20000 device di decine di brand differenti e che consente anche di creare macro personalizzate nel caso in cui il vostro dispositivo non appaia nell’elenco. Il Sony Xperia Tablet Z sarà commercializzato in Europa a un prezzo che dovrebbe essere compreso tra 500 e 650 euro, a seconda dell'allestimento scelto e del Paese. Al momento però Sony non ha indicato alcuna precisa finestra temporale per l'arrivo sul mercato.

Spessore dello Xperia Tablet Z

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy