Home News Smartbook Asus con Android o Chrome OS?

Smartbook Asus con Android o Chrome OS?

Smartbook Asus con Android o Chrome OS?Nel corso di un'intervista effettuata dalla rivista ZDnet UK, Jonney Shih, presidente di Asus, spiega che la società taiwanese sta attualmente pianificando la produzione di uno smartbook, che si aggiungerà alla sua linea di netbook.

Asus starebbe dunque pensando per il suo smartbook all'adozione dell'architettura ARM che implicherebbe anche l'introduzione di un sistema operativo diverso da Windows. "Con gli Eee PC basati su Wintel (contrazione di Windows e Intel), il vero vantaggio sta nella compatibilità delle applicazioni", spiega prima di aggiungere: "lo smartbook è generalmente dotato di un'architettura ARM e dunque i suoi vantaggi sono solo economici". Per ora, quindi, Asus non sa quanti utenti sarebbero pronti ad acquistare uno smartbook piuttosto che un vero netbook.

Smartbook Asus

Oltretutto, dopo aver autorizzato la produzione dei primi smartbook, Asus si troverebbe a dover risolvere un altro problema: la scelta del sistema operativo. A metà strada tra un notebook ed uno smartphone, lo smartbook presenta il vantaggio di avviarsi in pochi secondi, offrire un giorno di autonomia e diverse opzioni di connettività (WiFi, 3G, etc etc). In questo senso sarebbe logico installare un sistema operativo particolarmente ottimizzato per gli smartphone, come Android.

"Dal momento che Android è già disponibile, questo rappresenta immediatamente un vantaggio, anche se inizialmente l'OS di Google è stato realizzato per gli smartphone, quindi per piccoli schermi. Chrome OS invece è stato pensato per display più grandi ed integra una gestione per finestre, forse più adatta agli utenti meno esperti", afferma M.Shih. Asus possiede già un prototipo basato su Android, che presto sarà disponibile con Chrome OS, cercando di precedere la concorrenza.

Oggi, il mercato degli smartbook non sembra aver convinto realmente l'azienda taiwanese. "Da un lato avete gli smartphone, dall'altro i netbook. Avete realmente bisogno di un altro dispositivo ibrido? Chiaramente dobbiamo riflettere molto e fare attente valutazioni", conclude Shih.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy