Home News Scheda audio ExpressCard Sound Blaster X-Fi Extreme Audio Notebook da Creative

Scheda audio ExpressCard Sound Blaster X-Fi Extreme Audio Notebook da Creative

ImageDopo la scheda PCMCIA Sound Blaster Audigy 2 ZS notebook, Creative torna ad occuparsi di computer portatili realizzando una versione ExpressCard della sua prestigiosa scheda audio Sound Blaster X-Fi.

I numerosi visitatori che hanno affollato i padiglioni del CeBIT, dal 15 al 21 Marzo, avranno potuto notare qualcosa di nuovo nello stand di Creative: una innovativa scheda audio esterna progettata esclusivamente per i notebook che, non ne dubitiamo, diventerà subito l'accessorio più ambito da gamers e musicisti, ma anche da tutti quegli appassionati che non rinunciano ad una qualità audio di altissimo livello sul loro computer portatile.

Image

Creative, che non è nuova alla realizzazione di simili dispositivi, è riuscita a condensare nei 54 mm di una scheda PCMCIA tutte le funzioni che caratterizzano i suoi prodotti della linea Sound Blaster X-Fi (Xtreme Fidelity), che comprende alcune fra le migliori sound card interne ed esterne per computer desktop (XtremeMusic, Platinum, Fatal1ty FPS, XtremeGamer e Elite Pro). Il suo nome sarà Creative Sound Blaster X-Fi Extreme Audio Notebook, e utilizzerà lo standard ExpressCard 54 per offrire una esperienza audio coinvolgente grazie al Surround Sound 7.1. Gli utenti potranno usufruire di questa varietà di canali audio per mezzo di due jack ottici, input ed output (compatibili S/PDIF), collocati direttamente sull'etremità della scheda,oppure attraverso un box esterno che mette a disposizione  4 jack (front, side, c/sub, rear).

Image

La Sound Blaster X-Fi Extreme Audio Notebook si aggiunge all'unica altra soluzione per portatili attualmente presente sul listino Creative, la sound Blaster Audigy 2 ZS Notebook, una scheda PCMCIA di tipo CardBus. Nel confronto fra la X-Fi Notebook e l'Audigy 2 ZS, la prima risulta prevalere sotto ogni profilo, a partire dall'adozione dello standard ExpressCard che, rispetto al CardBus, registra un impressionante aumento della larghezza di banda (almeno quattro volte superiore), dovuta al fatto che l'ExpressCard ha una connessione diretta al BUS di sistema attraverso una interfaccia PCI Express x1 o USB 2.0, mentre il CardBus utilizza un controller capace di interfacciarsi solo con PCI.

Inoltre, anche se Creative non ha ancora rilasciato la lista ufficiale delle specifiche tecniche, possiamo ipotizzare che la Sound Blaster X-Fi Extreme Audio Notebook sarà basata, come quasi tutte le altre schede audio della serie X-Fi, sul chip EMU20K1. Si tratta di un processore estremamente potente, in grado di eseguire oltre 10.000 MIPS (milioni di istruzioni al secondo), un valore circa 24 volte superiore rispetto al predecessore, l'EMU10K2, montato dall'Audigy 2 ZS Notebook. 

L'EMU20K1, inoltre, comprende, fra le varie features, la tecnologia AMA (Active Modal Architecture) che consente all'utente di scegliere fra tre diverse modalità di ottimizzazione (Gaming, Entertainment e Creation) ciascuna delle quali comprende un set di impostazioni per il chipset. Un'altra caratteristica che sarà molto apprezzata dai gamers è la presenza della tecnologia EAX® 5.0 ADVANCED HD™ accelerata a livello hardware, che simula le condizioni ambientali per un audio ancora più realistico, contro la versione 4.0 dell'EMU10K2. Un'altra tecnologia, X-Fi Crystalizer, è in grado di riparare i danni che la compressione MP3 e WMA può causare ai file, per ascoltare sempre la propria musica preferita al massimo della qualità.

Nonostante il riserbo diCreative, sono emerse alcune indiscrezioni, stando alle quali la nuovissima Sound Blaster X-Fi Extreme Audio Notebook sarà disponibile sul mercato entro i prossimi mesi e il suo costo si aggirerà intorno ai 100 dollari. Altre foto sono reperibili a questo link.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
bell'articoletto... smilies/wink.gif  
0

harsan

settembre 01, 2007

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy