Home News Samsung: notebook OLED nel 2010

Samsung: notebook OLED nel 2010

Samsung: notebook OLED nel 2010Il futuro parla OLED. La coreana Samsung, dopo aver stupito con il lancio della nuova serie di notebook X120, X420 e X520 e di netbook N130 e N140, promette il primo notebook con display OLED entro il 2010.

Samsung è ormai orientata verso la tecnologia OLED. Negli ultimi anni, infatti, stiamo osservando come l'azienda coreana stia sostenendo lo sviluppo di dispositivi OLED e producendo sempre più telefoni cellulari con questa tecnologia. Adesso nei programmi di Samsung vi è il passo successivo: portare gli schermi OLED anche sui computer portatili. E' una grande idea e siamo fiduciosi che in breve tempo possa concretizzarsi. Se gli schermi OLED prodotti da Samsung iniziassero ad essere integrati nei notebook, vedremmo subito dei cambiamenti.

Samsung notebook OLED

I nuovi notebook OLED avranno uno chassis più sottile (molto apprezzato dagli utenti), una maggiore durata dell'autonomia e naturalmente un peso piuma mai raggiunto prima. Durante un evento avvenuto recentemente, Kyu Uhm, direttore delle vendite e dell'introduzione dei prodotti sul mercato a livello mondiale per la divisione Samsung Computing, ha dichiarato che l'azienda rilascerà il primo notebook OLED verso la fine del 2010, ed esattamente nel terzo trimestre del prossimo anno.

Samsung è il più grande fornitore di pannelli OLED nel mondo e quando questa tecnologia sarà disponibile in commercio per schermi per notebook, Samsung sarà la prima a poterla adottare. Le conseguenze sono monteplici. Se altre aziende seguiranno l'esempio di Samsung, in pochi mesi il mercato sarà denso di computer portatili OLED. Non aspettiamo altro!

 

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
come si può notare, i famosi avvisi di cartello molte volte ci rimangono, sul cartello...la chiamerei Speculazione continuativa e reiterata di pubblicità progresso e tecnofollie smilies/smiley.gif  
blink89x

blink89x

maggio 30, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy