Home News Samsung Chromebook 2 con Bay Trail in prevendita in USA

Samsung Chromebook 2 con Bay Trail in prevendita in USA

Samsung Chromebook 2 con Bay Trail in prevendita in USAE' finalmente in prevendita in USA il nuovo modello Samsung Chromebook 2 con Intel Celeron N2840 (Bay Trail), il primo dell'azienda con chip Intel. Il prezzo non è ancora disponibile ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 249 dollari.

Qualcuno di voi, forse, ricorderà il Samsung Chromebook 2 con processore Intel Bay Trail scovato un mese fa; trovò posto nelle nostre pagine perché, se confermato, sarebbe stato il primo Chromebook di Samsung con CPU Intel dopo diverse generazioni basate su chip ARM. Era un modello entry-level che dal nome poteva essere confuso con il vecchio Chromebook della stessa azienda. Ma non è così. Questo modello esiste davvero ed inizia a fare capolino nei negozi online.

Samsung Chromebook 2 con Bay Trail

Da ieri, il Samsung Chromebook 2 (modello XE500 C12) è prenotabile su Amazon USA ma non ancora in stock. Il negozio americano ha popolato la scheda tecnica del notebook, anche se il prezzo non è ancora visibile. Stando alle prime indiscrezioni, il nuovo Chromebook 2 dovrebbe sostituire il vecchio Chromebook ARM di Samsung e costerà circa 249 dollari, in linea con gli attuali Chromebook con Bay Trail, come i modelli ASUS, Acer e HP. Ovviamente non potrete acquistarlo in Italia (e negli altri Paesi europei), visto che l'azienda coreana ha interrotto la commercializzazione dei suoi notebook (Chromebook compresi) nel Vecchio continente, ma lo troverete solo oltreoceano.

Proprio come ci aspettavamo, il prossimo Samsung Chromebook 2 sarà dotato di un processore Intel Celeron N2840 dual-core, 2GB di memoria RAM, 16GB di storage eMMC, un display da 11.6 pollici opaco HD (da 1366 x 768 pixel), oltre ad un modulo WiFi 802.11n, Bluetooth e Chrome OS. Le prestazioni dovrebbero sufficienti per i task quotidiani, abbinate ad una buona autonomia che Samsung stima intorno alle 8 ore consecutive. Il Chromebook 2 eredita il solito design in finta-pelle, ma anche le finiture di pregio, la qualità costruttiva e lo stile inconfondibile.

Resta da vedere se il nuovo modello riuscirà a replicare il successo dei Chromebook ARM, il cui destino è per ora piuttosto incerto. Dopo il passaggio a CPU Intel Bay Trail, infatti, Samsung potrebbe definitivamente far uscire di scena il modello con SoC Exynos Octa a vantaggio di Nvidia, presente con il SoC Tegra K1 nei Chromebook Acer e HP. Nel giro di qualche mese, però, il mercato potrebbe ancora cambiare con l'ingresso di Mediatek e Rockchip nei Chromebook LTE.

Fonte: Brent Sullivan

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy